Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | July 17, 2019

Scroll to top

Top

Blog - Mediterranea

Argiolas produce vini di qualità dal 1938, vini resi unici da un grande legame con la terra sarda con la quale si identificano per la grande espressività coi quali si esprimono attraverso le note organolettiche. Grazie ad una conduzione enologica virtuosa, competente ed appassionata questa azienda continua a perseguire alti standard di eccellenza ed innovazione vitivinicola, senza mai dimenticare l’esperienza e gli insegnamenti di una tradizione familiare che perdura da
Nella giornata del 21 febbraio scorso si è svolto un importante seminario incentrato sul tema della “Biotecnologia nel Processo di Vinificazione” presso l’Istituto Agrario “De Sanctis” di Avellino. L’evento, dedicato prevalentemente ai futuri enologi ed enotecnici, ha avuto luogo grazie alla sinergia tra il rinomato centro di cultura enologica irpino e l’Associazione Materia, operante sullo stesso territorio, con la partecipazione, fondamentale per la relazione esposta, della AEB Group, multinazionale del settore vinicolo. Hanno partecipato al seminario,
Fa decisamente specie dover leggere, giusto qualche tempo fa, titoli come “vino, i super vitigni resistenti alle malattie bloccati dalla burocrazia” proprio su giornali che hanno fatto della difesa della burocrazia a tutti i costi un mestiere spesso scevro di deontologia professionale, veridicità e senso etico. Il tono con cui si cerca di fare apparire la burocrazia europea ed italiana, in questo specifico caso, retrograde nel non voler concedere il
L’azienda di Franco Terpin nasce a San Floriano del Collio, in provincia di Gorizia, nel 1994 ma la sua passione per la viticultura è molto più antica e si potrebbe praticamente dire che la sua crescita e la sua formazione di vignaiolo sono speculari all’evoluzione dei suoi vigneti, ereditati dal padre Darinko. Fiero delle sue origini contadine e rispettoso del territorio, Franco Terpin produce vini che sembrano riflettere la sua
A 15 km da Nuoro, nel cuore della Barbagia di Ollolai, si trova Mamoiada. Questo piccolo borgo è abitato da circa 2600 anime, si trova a 644 metri dal livello del mare e non è molto distante dal massiccio del Gennargentu, costituito da granito, rocce calcaree e scisti, e dagli altipiani del Supramonte, ricchi di carbonato di calcio e di magnesio di origine mesozoica. La cittadina di Mamoiada per quanto
Il Moscato è tra le varietà di Vitis Vinifera più antiche al mondo ed appartiene ad una famiglia di vitigni tra le più grandi e varie tra tutte quelle conosciute, tanto che nella sola Italia la superficie complessiva di allevamento si attesta attorno ai trentamila ettari. Andando a ritroso nel tempo vediamo questa vitigno aromatico coltivato dai Greci col nome di Anathelicon Moschaton diffondersi in tutto il Mediterraneo durante la
Tra le tipologie di vasellame costituente i reperti più diffusi rinvenuti sia presso i siti archeologici che sui fondali marini ci sono anfore vinarie di ogni forma e dimensione. Il termine quartara da solo riesce ad evocare molteplici significati: l’antichissima tradizione artigianale dei manufatti in terracotta in tutta la Magna Grecia, un’importante unità di misura variabile di capacità per carichi liquidi, un oggetto di uso quotidiano dell’antica civiltà contadina, un
Descrivere ciò che fa l’autore con cui iniziamo questo nuovo anno 2019 non è molto semplice perché riesce a svolgere innumerevoli attività in vari campi che hanno come leitmotiv la creatività. L’AUTORE Uomo di multiforme ingegno, Alessandro Miozzi – per tutti AleX –  illustra, disegna, dipinge, crea personaggi dei fumetti, scrive sia come autore che come giornalista, collabora con molti altri artisti e autori in mille modi differenti, basta che
wifold
Anno nuovo, casa nuova! Se tra i buoni propositi per il 2019 vi è quello di mettere mano alle pareti della vostra abitazione, dando un tocco di freschezza e raffinatezza agli ambienti, ecco qualche piccolo segreto per non sbagliare: Pantone ha rilasciato una nuova tonalità ispirata alle bollicine inglesi più vendute del momento. Dopo Borgogna, Merlot, Champagne, Primitivo e Marsala, ispirato al vino liquoroso siciliano, eletto nel 2015 “Pantone Color
“Mio babbo faceva il pastore, era spesso fuori casa ma per Natale non mancava mai, e io ricordo quanto fosse eccitante aspettare il suo ritorno e l’emozione che provavo quando insieme a mie sorelle sentivamo il calpestio degli zoccoli del cavallo sulle pietre, quel suono speciale. L’attesa era la cosa più bella e dentro la sua bisaccia c’erano sempre tante sorprese”. Tonina Usai, 74 anni, di Sant’Andrea Frius, un paese