Share

MArteLive – lo spettacolo totale, organizzato dalla compagnia teatrale L’Aquilone di Viviana in collaborazione con MArteLive Italia.

Il 10 giugno presso il Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari si sono svolte per la prima volta in Sardegna le selezioni finali per il concorso multiartistico del MArteLive – lo spettacolo totale, organizzate dalla compagnia teatrale L’Aquilone di Viviana in collaborazione con MArteLive Italia.

Si sono esibiti 49 artisti, alternandosi sui palchi dell’ExMà, svolgendo le loro performance teatrali all’interno della sala conferenze ed esponendo le loro opere nelle sale espositive o presso il cortile del centro culturale. Dieci diverse sezioni, cinque delle quali in concorso per accedere alla BiennaleMArteLive 2014, che si svolgerà dal 23 al 28 settembre e coinvolgerà 43 location fra la città di Roma e alcuni paesi del Lazio.

danzalaborDopo la votazione da parte della giuria popolare e della giuria di qualità, formata da Ilaria Nina Zedda, Karim Galici, Marco Peri, Michele Sarti, Anna Brotzu, Enrico Lixia, Alessandra Menesini, Francesca Mulas e Pietro Olla, le diverse sezioni hanno i loro vincitori.

Per la sezione Musica, vince Hola la Poyana!, progetto solista di Raffaele Badas che coniuga voce, chitarra, stomp box e ironia.

Nel Teatro, ha superato gli sfidanti il progetto presentato da Alberto Lorrai, che ha eseguito la sua performance “L’impulso dell’Amigdala” accompagnato dalla figlia Aurora, al debutto come attrice.

Nella fotografia, il numero e l’alta qualità dei lavori presentati hanno convinto la giuria del MArteLive Sardegna e la direzione organizzativa dell’Aquilone Di Viviana ad assegnare la vittoria a due fotografi, Laura Francesconi e Virgilio Zuddas, con i rispettivi progetti “Vita da cassintegrati” e “Simmetrie urbane”.

Veronica Secci, la più giovane delle artiste in gara, ha vinto per la sezione letteratura con il racconto breve “Come nelle giostre”.

ADOLIEREphoto_Eugenio_Schirru-_MG_5154 (1)L’artista circense Adoliere (Ado Sanna) ha vinto per la sezione Circo, con lo spettacolo “Bersagli”, sperimentato per la primissima volta sul palco del MArteLive Sardegna.

Lo staff centrale MArteLive ha inoltre deciso di premiare la compagnia DanzaLabor, che ha partecipato con il progetto fuori concorso “Colorscrostato”, per l’alta e indiscussa qualità del lavoro, offrendo anche a loro l’occasione di partecipare alle finali di Roma.

I sette vincitori rappresenteranno la Sardegna a settembre alle finali nazionali MArteLive, che vedranno la partecipazione di oltre 900 artisti tra “guest” ed emergenti delle varie discipline, e concorreranno per oltre 150 premi, distribuiti in 16 sezioni artistiche. Dopo la metà di luglio, quando sarà completo il quadro dei finalisti di tutte le regioni, si saprà se saranno possibili ulteriori ripescaggi a beneficio degli artisti sardi.

A Roma, per la BiennaleMArteLive 2014, sono previsti circa 300 spettacoli tra concerti, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni, reading, street art e dj set nelle periferie, videomapping di monumenti e tanto altro in vero stile MArteLive, ideato nel 2001 da Giuseppe Casa e giunto oggi alla sua dodicesima edizione.

Giudici MArteLive Sardegna

Vincitori MArteLive Sardegna

Share

Leave a comment.