Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

IED Cagliari e Museo MAN inaugurano “List”, un progetto di mappatura digitale

IED Cagliari e Museo MAN inaugurano “List”, un progetto di mappatura digitale
Redazione

Arte, architettura e coding per la nuova collaborazione tra IED Cagliari e MAN nel progetto “List”, un intervento di mapping digitale nella facciata del Museo di Nuoro, ispirato ai colori di alcune opere di Henri De Toulouse-Lautrec attualmente esposte all’interno della mostra “La Bohéme”, al Museo d’Arte di Piazza Sebastiano Satta. Inaugurazione di “List” stasera, 5 luglio, e visitabile fino al 15 luglio 2018

LIST è un lavoro analitico su alcune opere di Henri De Toulouse – Lautrec che fanno parte della attuale mostra del MAN “La Bohéme”, collezione litografica dell’artista francese e dei suoi predecessori e contemporanei, visitabile da giugno a ottobre.

List è una opera ispirata a Davide Boriani, artista e fondatore dei movimenti di arte cinetica degli anni ’60 e in particolare al suo lavoro “Grafiche Programmate”. Ideata e realizzata da Luca Scarlatta, videoartista e docente IED e da Marco Santaniello, studente IED del Corso di Media Design, con la collaborazione di Alessio Trudu, Raffaello Mossa e Fabrizio Torchia, neodiplomati IED Cagliari, è stata curata per la parte artistica dalla storica dell’arte del MAN, Emanuela Manca. Un progetto site specific realizzato a partire da una minuziosa mappatura della facciata in cui viene visualizzato il sistema di dati inerenti le caratteristiche cromatiche di cinque opere di Toulouse – Lautrec: “Jane Avril – 1899”; “Jardin de Paris – Jane Avril”; “Alcazar Lyrique – Aristide Bruant”; “Divan Japonais”; “Tournée du Chat noir”.

Arte, architettura e coding si fondono per segnare lo spazio fisico della facciata del Museo MAN. “Si tratta di un lavoro di mapping condiviso con il MAN che mi auguro possa essere l’inizio di una fertile collaborazione fra l’Istituto Europeo di Cagliari e il museo nuorese, fra i più importanti nell’isola”, commenta Monica Scanu, la Direttrice di IED.

List nasce da una sperimentazione didattica effettuata durante lo sviluppo della tesi di Diploma in Media Design di Alessio Trudu, Raffaello Mossa, Fabrizio Torchia e Marco Santaniello, successivamente sviluppata da quest’ultimo e da Luca Scarlatta, docente dello IED. Sarà Luca Scarlatta con la coordinatrice del Corso di Media Design Angela Cotza a intervenire durante il prossimo IED Open Day – previsto per il pomeriggio del 12 luglio 2018 a Cagliari – per raccontare queste competenze vicine all’arte contemporanea e tutte le altre che vanno a comporre la figura del media designer, così come viene formato allo IED di Cagliari.

LIST sarà visibile dal 5 al 15 luglio al museo MAN (ex Casa Deriu) in piazza Sebastiano Satta, dalle 21:30 – 00:30. La proiezione di stasera avrà un sottofondo musicale.

Il progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione del Comune di Nuoro e la Scuola Materna Paritaria Guiso Gallisai Fondazione. Si ringrazia il ristorante Monti Blu.

Invia un commento