Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Nuovo bando Italia-Francia Marittimo - Mediterranea

Nuovo bando Italia-Francia Marittimo
Redazione

L’Autorità di Gestione del PC Italia-Francia “Marittimo” comunica che è stato pubblicato online il testo del II Avviso del Programma, a titolo di pre-informazione. L’Avviso avrà una durata di 90 giorni a partire dal prossimo 7 dicembre. I dossier di candidatura potranno, quindi, essere inseriti sulla piattaforma on line “Marittimo plus” a partire dal 9 gennaio 2017 fino alle ore 18.00 del 7 marzo 2017.

La dotazione finanziaria del II Avviso è pari a di 69.274.727 euro, di cui 58.883.518 euro provenienti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (Fesr) e 10.391209 euro di contropartita nazionale italiana e francese.

Le proposte progettuali potranno essere presentate su tutti i quattro Assi del Programma, sui temi del turismo, della cultura, della sostenibilità dei porti, dell’info-mobilità e della formazione. I progetti dovranno coinvolgere partner italiani e francesi dell’area di cooperazione, secondo i criteri indicati nel testo dell’Avviso.

L’Avviso è stato ufficialmente presentato ieri 29 novembre nel corso dell’evento annuale transfrontaliero del Programma, tenutosi a Bastia, al quale seguiranno altri incontri di presentazione a livello territoriale, tra cui quelli di Cagliari il 18 gennaio 2017, di Savona e di Nizza (date in corso di definizione).

Il Centro Regionale di Programmazione ha organizzato, nelle scorse settimane, un ciclo di incontri territoriali con l’obiettivo di illustrare i contenuti principali e le modalità di partecipazione del prossimo bando.

Gli incontri sono stati avviati a Sassari il 10 novembre a Nuoro il 15 novembre, a Oristano il 18 novembre e a Cagliari il 24 novembre, dove è stata registrata la maggiore affluenza.
In totale sono circa 200 le persone che hanno preso parte agli eventi, in rappresentanza sia dal settore pubblico sia del settore privato.

Pubblicato su www.sardegnaprogrammazione.it

Invia un commento