Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 18, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Continua con la giornata dell'animazione italiana il festival del cortometraggio mediterraneo "Passaggi d'Autore: intrecci mediterranei" - Mediterranea

Gianmarco Murru

La giornata di domenica 7 dicembre sarà interamente dedicata al mondo dell’animazione italiana

Dopo il successo della sezione Focus, del 6 dicembre, dove si sono presentati i migliori cortometraggi dei registi baschi. Otto cortometraggi d’autore, che raccontano il cinema basco, dai capolavori storici come “Mirindas asesinas”, Álex de la Iglesia, per arrivare ai corti contemporanei come il geniale Abstenerse agencias, di Gaizka Urresti (vincitore del Premio Goya), o l’originale Don Miguel, di Kote Camacho, entrambi presenti in sala a rispondere alle domande del pubblico.

Oggi il festival prosegue con l’intera giornata dedicata al mondo dell’animazione italiana contemporanea.

il mouse e la matita
La mattina alle 11.00
, Il mouse e la matita.

Incontro con Bruno Di Marino, uno dei maggiori esperti italiani di sperimentazione audiovisiva, “storico dell’immagine in movimento” come ama definirsi, che presenterà il suo ultimo lavoro “Il mouse e la matita – L’animazione italiana contemporanea” (Marsilio Editore), scritto insieme a Giovanni Spagnoletti.
L’autore presenta anche il dvd e libro Un cinema fatto in casa, dedicato al genio dell'”animazione artigianale” Virgilio Villoresi. “Un assemblatore di oggetti, un ritagliatore di sagome cartonate o fotografi che, un creatore di piccoli teatrini sospesi tra bidimensionalità e tridimensionalità”, così lo descrive Bruno Di Marino.
Si vedranno alcune clip del dvd che illustra i tanti lavori di Villoresi. Ha collaborato con musicisti come Vinicio Capossela (nel pezzo Pryntyl), creato spot pubblicitari pluripremiati come “Sammontana, la storia di un sorriso”

Nella serata il Centro Sperimentale di Cinematografia, Dipartimento Animazione di Torino, la più importante scuola di cinema d’animazione italiana, propone in apertura una selezione di cortometraggi dei loro allievi presentati da Chiara Magri, coordinatrice didattica del dipartimento.

Sarà presente Silvia Capitta, giovane sarda diplomata al CSC, che presenta “Ritornello d’amore”, il suo lavoro di diploma realizzato insieme ad altri suoi colleghi di studio.

Seguirà la proiezione di sei cortometraggi che rappresentano il meglio dell’animazione italiana contemporanea. Fra questi anche due autori sardi: Michela Anedda con “Cogas” e Paolo Zucca con “Bella di Notte”.

Programma del 7 dicembre
Ore 18, L’animazione italiana contemporanea 

Ritornello d’amore, Alessandra Atzori, Silvia Capitta, Francesca de Bassa,
Ludovica Di Benedetto, Italia, 2013, 8’ (sarà presente in sala Silvia Capitta)
Violenti anonimi, Riccardo Di Mario, Ludovica Ottaviani, Sara Tarquini, Italia, 2014, 2’
Il pasticciere, Alberto Antinori, Adolfo di Molfetta, Giulia Landi, Eugenio Laviola, Italia, 2010, 7’
Sottocasa, Daniele Baiardini, Giulia Sara Bellunato, Mauro Ciocia, Clyo Parecchini, Italia, 2010, 9’
Il destino non c’entra, Martina Scarpelli, Linda Kelvink, Italia, 2013, 2’
Mamma mia, Milena Tipaldo, Francesca Marinelli, Italia, 2013, 7’
Imperium vacui, Linda Kelvink, Massimo Ottoni, Italia, 2014, 5’
The age of the rust, Francesco Aber, Alessandro Mattei, Italia, 2014, 7’
Aubade, Mauro Carraro, Italia, 2014, 5’
Beauty, Rino Stefano Tagliafierro, Italia, 2014, 10’ (sarà presente in sala)
Cogas, Michela Anedda, Italia, 2013, 10’ (sarà presente in sala)
Hasta Santiago, Mauro Carraro, Italia, 2013, 12’
Bella di notte, Paolo Zucca, Italia, 2013, 10’
La testa tra le nuvole, Roberto Catani, Italia, 2013, 8’

In collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, Dipartimento
Animazione, Torino.

Domani 8 dicembre 2014, l’ultima serata dedicata agli Intrecci mediterranei.

Tutti i cortometraggi sono in lingua originale e sottotitolati in italiano e inglese. Alla fine delle proiezioni il pubblico potrà dialogare con i registi presenti in sala.

Il Festival del cortometraggio mediterraneo è organizzato dal Circolo del cinema Immagini, con il contributo della RAS – Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, Ex Provincia di Carbonia Iglesias – Settore Cultura, Sport e Spettacolo, – Comune di Sant’Antioco – Assessorato al Turismo, Spettacolo e Cultura, Fondazione Banco di Sardegna

Per informazioni

tel: 328 9576482

mail: info@passaggidautore.it

http://www.passaggidautore.it

Pagina Facebook

Twitter

Youtube

Invia un commento