Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

"Banche: un ladro in casa" in scena al Teatro Civico di Sinnai - Mediterranea

“Banche: un ladro in casa” in scena al Teatro Civico di Sinnai
Cristina Delunas

Stefano Masciarelli, Bebo Storti, Fabrizio Coniglio e Luca De Angelis per la prima volta insieme in Sardegna sabato 16 maggio alle ore 21.00 porteranno in scena al Teatro Civico di Sinnai la commedia Banche: un ladro in casa.

In un’unica rappresentazione gli attori, noti al grande pubblico televisivo, e l’esordiente nel teatro professionistico Luca De Angelis saranno i protagonisti di una serata di impegno civile e divertimento.

Fabizio Coniglio

Fabrizio Coniglio

Lo spettacolo narra delle truffe bancarie ai danni dei piccoli risparmiatori salite agli onori della cronaca in tempi non lontani. Titoli Parmalat, Cirio, bond argentini, Lehmann senza nessun valore venduti a ignari risparmiatori, crack finanziari e gente comune sul lastrico. Un contesto tragico, dai toni alle volte grotteschi, alleggerito con sapiente ironia e battute inaspettate per divertire, ma anche un invito alla riflessione su temi quanto mai attuali.

I testi sono di Fabrizio Coniglio, già noto nei teatri nazionali per il suo impegno nel portare sul palcoscenico temi di storia italiana contemporanea in quel settore della narrazione che è il teatro civile. Il tema passa dalla disperazione di intere famiglie ai promotori finanziari essi stessi vittime del sistema finanziario. Un incubo mostruoso che finisce in commedia come messaggio di ammonimento sui titoli ad alto rendimento e su promesse di guadagni facili.

Lo spettacolo approda a Sinnai dopo il tutto esaurito in grandi teatri italiani, a sorpresa l’inserimento nel cast del giovane Luca De Angelis, avvocato del foro cagliaritano e attore per passione già noto al pubblico isolano per i suoi monologhi che accanto ai tre grandi interpreti esordirà nel mondo teatrale professionistico.

Luca De Angelis e Bebo Storti

Luca De Angelis e Bebo Storti

Banche: un ladro in casa, si rifà a fatti veri, a persone reali, alla frase detta da un direttore di banca ad una cliente truffata “Signora non c’è niente da fare, ci metta una pietra sopra…. come se un ladro le fosse entrato in casa”. Il sistema bancario che non conosce più regole è messo a nudo con la drammaturgia dello spettacolo basata su un minuzioso studio di atti processuali e testimonianze dirette di gente comune. E così operai, pensionati, casalinghe, impiegati, disoccupati sono i personaggi ai quali Masciarelli, Storti, Coniglio e De Angelis daranno voce in uno scenario paradossale e assurdo, crudo e reale con toni spesso comici pur nella drammaticità della narrazione.

Una serata di riflessione e divertimento, quella che si annuncia per il 16 maggio, nella cornice del Teatro Civico di Sinnai ormai luogo di spettacolo per eccellenza dove si prevede già il gran pienone.

info:   bancheunladroincasa@gmail.com

 

Invia un commento