medioevo

Il Moscato di Trani è tra i vini più rinomati di Puglia già dal Medioevo, apprezzato tanto dai commercianti veneziani che dai nobili e regnanti del Regno delle Due Sicilie; definito nel ‘500 “tanto eccellente ch’è cosa molto delicata da gustare” da Fra’ Leandro Alberti nel suo “Descrittione di tutta l’Italia” il vino otterrà la Denominazione di Origine Controllata nel 1974 e Franco Di Filippo, vignaiolo scrupoloso della vecchia guardia, ne è fedele interprete.

Si rinnova, come dal medioevo ad oggi, il rito della corsa di cavalli più emozionante dell’isola di Sardegna, e forse di tutto il Mediterraneo.Gli scatti che riprendono dal vivo i momenti più importanti della Sartiglia di Oristano, sono della fotografa…