Giulia Palomba

Intervista a Simone Rapisarda Casanova Se dovessi ripercorrere la storia e le vicissitudini del Significato (Dal lat. significatus-us «senso, indizio») per giungere alla coniugazione che più sembra tendere al titolo di quest’opera soave, La creazione di Significato, abbraccerei probabilmente l’Organon…

Circa un mese fa mi sono recata presso il centro sociale meneghino Casa Loca per assistere alla presentazione del nuovo film di Rezza-Mastrella “Troppolitani Valle Occupato”, condotta e “galoppata” dagli autori stessi. (altro…)

Nel limbo indistinto dell’osceno contemporaneo mediatico, e in particolar modo televisivo, giacciono anime ormai disperse, senza possibilità di redenzione. In bilico tra una passività mascherata che si rende attiva e sinistra nell’attimo dell’interazione sociale, il virus mediatico dell’Indistinto e dell’equipollenza…

La politicità di un’opera deve essere necessariamente esplicita? Solo le opere concepite e partorite ab initio come politiche possono fregiarsi di questo titolo? (altro…)