Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | January 16, 2019

Scroll to top

Top

Articoli diCristiana Grassi, Autore a Mediterranea

Claudia Casu’s Filindeu: semolina threads between legend and passion

The Filindeu, an ancient and intricate pasta typical from the heart of Sardinia, is reconceived with passion, strong determination and dynamism by Claudia Casu, ambassador of Sardinian cuisine in Tokyo. Semolina threads between legend and passion: the Filindeu shows itself in all its delicate beauty Continua

Il filindeu di Claudia Casu: fili di semola tra leggenda e passione

Il Filindeu, antico formato di pasta tipico del cuore della Sardegna, viene rivisitato con passione, volontà ferrea e dinamicità da Claudia Casu, ambasciatrice del gusto sardo a Tokyo.  Continua

Il sapore e la bellezza de su pane fattu in domo

Essendo nata in tempi già “moderni” in una grande città come Milano, non ho grandi ricordi legati al pane. Nella mia famiglia nessuno ha mai fatto il pane in casa Continua

La cucina mediterranea e le sue mille isole

La cotoletta alla milanese, le olive ascolane, la pizza napoletana. Epiteti, nomi, vocativi che ci danno gli altri. Continua

La Cavalcata sarda: la festa dei colori di Sardegna

Ho assistito per la prima volta alla Cavalcata sarda nel 2008. Da allora non manco mai. La Cavalcata sarda, per chi non lo sapesse, è una lunga, enorme, affollatissima, partecipatissima sfilata di persone provenienti da molti luoghi della Sardegna, riunite in associazioni culturali o gruppi folcloristici, che vestono l’abito tradizionale del proprio paese.

L’evento non ha un significato religioso; non ha, insomma, nulla a che fare con la sfilata … Continua

I colori di Nule

3

Milena era una ragazza di Nule e Bolìn era un moro. Si incontrarono e lui convinse lei a seguirlo nei campi e nei boschi. Inizio di una storia d’amore? Beh, sicuramente sì. Continua

Nasce in Sardegna l’Università del gusto del Mediterraneo

Mentre guidavo verso Sorso (Sassari) ieri mattina guardavo la campagna – anche la strada, certo, ma c’era pochissimo traffico – e rimanevo come sempre meravigliata dalla quantità di fiori che ricoprono questa terra. Continua