Locandina 10 nodi
Share

Dal 21 settembre al 20 novembre riparte 10 Nodi, i festival d’autunno a Cagliari. Arrivato alla seconda edizione e organizzato in coprogettazione tra Sardegna Teatro, Tuttestorie, Spaziomusica, Cada Die Teatro, Is Mascareddas, Sardex, TiconZero, Spaziodanza. Nuovi ingressi di quest’anno di Entula, Carovana SMI, Consorzio Camù.

I soggetti culturali della rete hanno realizzato un ricco calendario artistico-culturale che riflette una condivisione di intenti e volontà. Le associazioni hanno organizzato un programma che intreccerà musica, danza, teatro, installazioni, video.

Foto di Dietrich Steinmetz
Foto di Dietrich Steinmetz

Gli appuntamenti creati dalla rete 10 NODI saranno circa 400 tra spettacoli, performance, incontri, presentazioni, laboratori, proiezioni. Decine le compagnie e gli artisti presenti a Cagliari tra settembre e novembre, in arrivo dall’Italia e dall’estero.

La seconda edizione di 10 NODI punta al successo dell’anno passato: l’edizione 2015 aveva contribuito a creare una rete di contatti tra le realtà culturali cittadine con la realizzazione di tanti progetti artistici comuni e il coinvolgimento di circa 25mila spettatori.

Il lavoro di 10 NODI è reso possibile grazie a un coordinamento comune dei festival e delle attività, realizzato con l’obiettivo di consolidare l’ambiente positivo di confronto e scambio reciproco. Un’altra finalità di 10 NODI è quella di potenziare la qualità dell’offerta dedicata al pubblico locale e incrementare l’afflusso di turisti nel territorio.

L’apertura di Sardegna Teatro è il primo motore della creazione della rete di coordinamento fra operatori culturali che animano 10 NODI. Attraverso la co-progettazione delle attività e il coordinamento degli eventi comuni, 10 NODI coinvolge diversi spazi culturali diffusi nei quartieri di Cagliari al fine di mettere in rete la città, i pubblici, i diversi linguaggi e le diverse poetiche.

Gli appuntamenti in calendario

Info e contatti

Form per inviare messaggi

Sito web: http://www.10nodi.it/

Pagina Facebook

Share

Leave a comment.