italian business oscars
Share

La terza edizione dell’Italian Business Oscar in Tunisia si preannuncia di grande importanza, i numeri dei candidati parlano da soli: 200 partecipanti, 64 tra società italiane e tunisine prenderanno parte alla manifestazione, 20 società concorreranno in 7 categorie: Migliore Progetto, Migliore Grande Impresa, Migliore PMI, Miglior Investimento, Migliore Collaborazione istituzionale, Miglior Iniziativa culturale e Migliore Partenariato tunisino.

E’ il concorso che premia i migliori professionisti, italiani e tunisini in campo economico, istituzionale e culturale. Il concorso negli anni sta diventando qualcosa di più: un’occasione di incontro delle culture del Mediterraneo. L’antica Roma e l’antica Cartagine si incontrano e dialogano pacificamente. Un piccolo seme che forse può espandersi in tutto il Mare nostrum. Culture ed economie che per millenni hanno collaborato, dove sono cresciute e si sono sviluppate le scienze, dove si è costruita l’Europa come la conosciamo oggi. Queste sono occasioni che mettono in luce il “paese reale”, che è fatto di migliaia di scambi quotidiani, di confronti ed incontri, di sforzo comunicativo in ogni senso, che diventano la formula per una crescita pacifica e duratura.

Dato il successo delle precedenti edizioni, la Camera tuniso-italiana di Commercio e d’Industria, con la collaborazione e il sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Tunisi, organizza per il terzo anno consecutivo la cerimonia degli “Italian Business Oscars”, il 21 e il 22 settembre 2019 all’hotel La Cigale di Tabarka.

Nati dalla volontà di valorizzare l’imprenditoria italiana in Tunisia e di ricompensare gli imprenditori che hanno contribuito con le loro attività al consolidamento e allo sviluppo delle relazioni economiche tra l’Italia e la Tunisia, gli “Italian Business Oscars” hanno saputo imporsi, fin dal 2017, come uno degli eventi più attesi per la comunità imprenditoriale italo-tunisina.

Una cena di gala sarà organizzata in presenza – da parte italiana – della Senatrice Marinella Pacifico, Presidente della Sezione Bilaterale d’Amicizia Italia-Tunisia nel quadro dell’Unione interparlamentare, e dell’Onorevole Claudio Mancini, membro dell’Intergruppo Parlamentare di Amicizia Italia-Tunisia; così come il Ministro dell’Industria e delle PMI, Slim Feriani, e del ministro dei Trasporti, Hichem Ben Ahmed, da parte tunisina.

Dei 200 partecipanti, 64 tra società italiane e tunisine prenderanno parte alla manifestazione. 20 società concorreranno in 7 categorie: Migliore Progetto, Migliore Grande Impresa, Migliore PMI, Miglior Investimento, Migliore Collaborazione istituzionale, Miglior Iniziativa culturale e Migliore Partenariato tunisino.

«Gli Italian Business Oscars sono un modo di celebrare l’eccellente relazione economica e commerciale tra l’Italia e la Tunisia » ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia, Lorenzo Fanara. «I principali protagonisti delle relazioni sono gli imprenditori che, con i loro investimenti e le loro attività, contribuiscono alla prosperità degli italiani e dei tunisini. È quindi giusto rendere omaggio a questi attori positivi».

Il nostro giornale seguirà i lavori di questo importante incontro a Tabarka, a seguito dell’invito della Camera tuniso-italiana di Commercio e d’Industria.

Share

Leave a comment.