Share

Anche quest’anno mediterranea ha seguito la festa di Sant’Efisio, un rito che si ripete da 358 anni. Non si placa l’interesse dei sardi e delle migliaia di turisti che arrivano per ammirare la bellezza e la ricchezza dei costumi, opere d’arte che sfilano in silenzio per le vie del centro di Cagliari. Il santo fa parte della cultura sarda, non solo come simbolo della fede. Un modo per riunire la Sardegna: da ogni angolo dell’isola arrivano i gruppi che rappresentano i colori e le tradizioni del proprio paese o città. Un’occasione da non perdere!

Per saperne di più: cagliariturismo.it

Sabina Murru sabinamurru

Share

Leave a comment.