Share

Costumi Teatrali e Riciclo, Workshop organizzato dai Figli d’Arte Medas
All’interno del laboratorio “Realithing Re-Opera”, mercoledì 14 maggio interviene la sarta Federica Demontis per insegnare l’arte del riciclo nella creazione degli abiti teatrali. L’evento è aperto anche ai non iscritti

Si terrà mercoledì 14 maggio dalle ore 20 alle 22 al Teatro Sant’Eulalia di vico Collegio 2 a Cagliari, il workshop di costumistica dal titolo “L’Arte del Riciclo”. Durante la lezione, tenuta dalla sarta Federica Demontis, saranno presentate idee originali per la creazione di abiti di scena attraverso il recupero di oggetti spesso inutilizzati. Saranno inoltre mostrati alcuni modelli ed esempi in real time.

MODALITÀ – L’evento è inserito all’interno del laboratorio teatrale “Realithing Re-Opera”, organizzato dall’Associazione Figli d’Arte Medas e tenuto da Gianluca Medas, direttore artistico della
Compagnia. Giunto alla quarta edizione, quest’anno il laboratorio è incentrato sul tema delle opere liriche, connubio per eccellenza tra teatro e musica. Il workshop è aperto anche ai non iscritti al laboratorio: la quota di partecipazione è di 30€. Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione “Laboratori” all’interno del sito internet www.figlidartemedas.org .

LA DOCENTE – Federica Demontis (in arte Missfroggy) è una sarta modellista di Sanluri. Forma le sue competenza attraverso vari corsi di taglio e cucito, modellistica, figurinismo e pittura su stoffa alla “Scuola Ideando” di Lilly Novella. Le sue creazioni individuali seguono le correnti Burlesque, Vittoriana, Pin up rockabilly 50s, Gothic Dark e l’originale “riciclo creativo” di borse e abiti. Nel 2009 si avvicina al teatro collaborando con varie compagnie teatrali sarde, tra cui i Teatranti (per lo spettacolo “Una Scuola Plurigalattica”) e i Figli d’Arte Medas (per le rassegne “Famiglie d’Arte” nelle edizioni dal 2009 al 2012).
IL LABORATORIO – Realithing si basa sull’improvvisazione e la ricerca della naturalezza attraverso il background che ognuno possiede, per raggiungere un maggiore coinvolgimento emotivo che guidi l’interpretazione: fatti di cronaca o ricordi personali forniranno lo spunto da cui partire per realizzare una drammaturgia che tenga conto delle personalità dei personaggi evocati.

Aperte le Iscrizioni al nuovo Laboratorio Teatrale Realithing RE-OPERA

Figli d’Arte Medas, ancora aperte le iscrizioni al Laboratorio Teatrale “Realithing RE-OPERA”
Da maggio a settembre 2014: lezioni ogni lunedì al Teatro Sant’Eulalia a Cagliari. Previsti 4 workshop di approfondimento. Didattica 2014 incentrata sulle opere liriche. Esito scenico in autunno all’interno della rassegna Famiglie d’Arte 2014
Sono ancora aperte le iscrizioni al laboratorio teatrale “Realithing Re-Opera”, organizzato dall’Associazione Figli d’Arte Medas e tenuto da Gianluca Medas, direttore artistico della Compagnia.
Giunto alla quarta edizione, quest’anno il laboratorio è incentrato sul tema delle opere liriche, connubio per eccellenza tra teatro e musica.

LA DIDATTICA – Le lezioni, in programma ogni lunedì dalle ore 20 alle 22 al Teatro Sant’Eulalia a Cagliari, inizieranno a maggio e termineranno, dopo la pausa estiva ad agosto, nel mese di settembre con la preparazione dell’esito scenico previsto a ottobre all’interno della ventesima edizione della rassegna Famiglie d’Arte, la più longeva manifestazione organizzata dalla Compagnia. Lo spettacolo portato in scena sarà “Figaro” di Gianluca Medas, liberamente tratto da “Il Barbiere di Siviglia” di Gioachino Rossini (su libretto di Cesare Sterbini). La didattica 2014 sarà arricchita da workshop mensili (aperti anche ai non iscritti) tenuti da importanti docenti provenienti dal mondo del teatro e della cultura: la sarta Federica Demontis si occuperà di costumistica, l’attore e regista Carlo Antonio Angioni terrà un workshop sulle tecniche di recitazione, la danzatrice e coreografa Debora Fadda si concentrerà su danza e presenza scenica mentre la make-up artist Bianca Isa Pretti spiegherà le tecniche del trucco teatrale.

IL LABORATORIO – Realithing si basa sull’improvvisazione e la ricerca della naturalezza attraverso il background che ognuno possiede, per raggiungere un maggiore coinvolgimento emotivo che guidi l’interpretazione: fatti di cronaca o ricordi personali forniranno lo spunto da cui partire per realizzare una drammaturgia che tenga conto delle personalità dei personaggi evocati.

MODALITA’ – La quota d’iscrizione al laboratorio è di 30 euro, con un mensile di partecipazione di 50 euro. I singoli workshop sono aperti anche ai non iscritti al laboratorio: in questo caso la quota di partecipazione è di 30 euro. Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione “Laboratori” all’interno del sito internet www.figlidartemedas.org .

La Grande Madre, Contus e Cantus dall’Isola, La Rivoluzione Sarda di Gianluca Medas – (Gianluca Medas, Andrea Congia) – Venerdì 16 Maggio 2014 – Olmedo (SS)

SARDU

SA GRANDE MADRE – CONTUS E CANTUS DAE S’ISULA
Sa Rivolutzione Sarda (triballu poeticu de Gianluca Medas)

Ispettaculu de Contos cun Cantigos e Musicas

Chenabura 9 Majiu 2014 su sero a sas 9.00
Auditoriu Comunale – Largu Cristolu Columbu – Olmedo (SS)

Sotziu “Figli d’Arte Medas”

Gianluca Medas – boghe
Andrea Congia – chiterra classica

Sos Medas in S’Ulumedu pro contare “Sa Rivolutzione Sarda”
Sa Compagnia Guasilesa istranza in su Comune Tataresu. Contada sos movimentos rivolutzionarios sardos e sas impresas de Giuanne Maria Angioy cun sa oghe de Gianluca Medas e Andrea Congia. Abbojiu chenabura 16 majiu a sas 9 de sero

S’abbojiu est pro chenabura 16 de majiu in S’Ulumedu (provintzia de tatari) cun s’ispettaculu “Sa Grande Madre – Contus e Cantus dall’Isola – Sa Rivolutzione Sarda”. Sa rappresentatzione, unu contu cun cantos e musica, produida dai su sotziu Figli d’Arte Medas, s’ada a tennere in s’Auditoriu Comunale in su Largu Cristolu Colombo incomintzende a sas 9 de sero. In su palcu su contadore Gianluca Medas, accompagnadu dai sa melodia de sa chiterra classica de Andrea Congia.

S’Ispettaculu
Est unu viagiu in s’istoria, sa Narrativa, sa Poesia e sa Traditzione Sarda pro contare a tottus su coro de s’Isula nostra. Unu percursu in su matessi tempus tristu e festosu, tra Paragula e Musica, in sas righina profundas, antigas e pretziosas de sa Terra nostra. Amentos, identidade, appartenentia e nostalgia si aunint in sa cumovente recita de Gianluca Medas in sas musicas pienas de incantu de sa chiterra de Andrea Congia. Pro contare de sa Mamma chi donzunu de nois, mancari chi siet attesu, non podet mai ismentigare: sa Sardigna

Su Progettu Editoriale
Sa Grande Madre est un’ispettaculu trasversale, unu viazu cun tantos medios modernos chi volet contare sa Cultura Popolare impreande differentes formas artisticas e istrumentos pro cumini gare a sa gente. Dae s’ispettaculu in cara ‘e tottus as’ischermu de sa televisione: su Contu de su Populu. In su 2014 est istadu adattau a Programma Televisivu su Videolina, iscrittu dae Gianluca Medas cun s’azudu de Tore Cubeddu, pro sa regia de Angelo Palla. Tra Contos, Cantigos, Musicas e Ballos, unu dulche e ranchidu mosaicu de testimoniantzias litterarias e istoricas. Sa Femina, sa Vida de Pastores e Massajos, s’Istoria, su Sacro e su Profanu de sa Sardigna: custos sos temas inue intrare in sas venas de sa Traditzione.

Sa Rivolutzione Sarda
Dae sas impresas de su famadu Patriota Giovanni Maria Angioy, protagonista de sos Movimentos Rivolutzionarios Sardos de su 1794 – 1796 contra sos privilegios feudales, a sos tentativos de sas Truppas Frantzesas de conchistare sa Sardigna, protegida e salvad pro intercessione de Sant’Efisiu, al sa Rebellione de su Populu Sardu contra su dominiu piemontesu de su 28 Aprile 1794: unu Viagiu intro s’epoca de sas rivolutziones in Sardigna. Sa voluntade de contare a tottus sas tantas beridades cunservadas dae s’Isula ispinghet s’attore Gianluca Medas a presentare, tra Paraula e Musica, sos fattos e sas istorias de su Trienniu Rivolutzionariu Sardu, accompagnadu dai sa melodia de sa chiterra classica de Andrea Congia.

SOS ARTISTAS

Sotziu Figli d’Arte Medas
Naschida in su 1990 per initziativa de Gianluca Medas, battidi adennantis unu percursu poliedricu in su cale Cultura Popolare, Teatru di Narratzione e Musica custituint sos elementos pius importantes. In tottu custu tempus sunt istrado fattos diversos progettos e pro cussu su Sotziu est istadu reconnottu dae su Ministero della Cultura della Repubblica Italiana. Tra sas attividades pius recente, tres Rassegnas de livellu culturale importante: su Festival de s’Istoria, sa Rassegna Famiglie d’Arte e Significante – Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica.

Gianluca Medas
Regista, narratore, iscrittore, attore e autore, at esploradu sas tantas possibilidades de sa comunicatzione mandande adennantis una chirca chi andat dae s’ambitu teatrale a su ‘e sa televisione, sena trascurare su settore editoriale e su cinematograficu. Benende dae s’unica Familia d’Arte Sarda, cussa de sos Medas, dae su 1985 s’est impignande attivamente per mantenere in vida traditzione artistica de sa familia apprfundinde unu percursu dedicadu a su Teatro di Narrazione sende attivu finas pro faghere progettos novos chi s’ispirant a sa Cultura Popolare.

Andrea Congia
Laureadu in Filosofia e prontu a si laureare in Etnomusicologia in su Conservatorio de Casteddu. Chitarrista (chiterra classica, baritono e fretless), autore e interprete in sos sotzios musicales isperimentales Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Grande Madre Band. Dae medas annos sighit su camminu de aunire Parola e Musica in collaborazione travallande paris cun medas artistas chi venint daa ambientes musicales e teatrales sardos in manera particulare cun sa diretzione artistica del sa Rassegna di Spettacolo Significante.

In Facebook: https://www.facebook.com/events/238597696333775

Info e Contatti

Comune di Olmedo – Area Socio-Culturale
079.9019022 – 347.9149309 – cultura@comune.olmedo.ss.it

Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa: Carla Erriu – 345.3199602 – info@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa: Matteo Mazzuzzi – 334.1107807 – ufficiostampa@figlidartemedas..org
www.figlidartemedas.org

ITALIANO

LA GRANDE MADRE – CONTUS E CANTUS DALL’ISOLA
La Rivoluzione Sarda di Gianluca Medas

Spettacolo di Narrazione con Canti e Musiche

Venerdì 16 Maggio 2014 – Ore 21:00
Auditorium Comunale – Largo Cristoforo Colombo – Olmedo (SS)

Associazione Figli d’Arte Medas

Gianluca Medas – voce
Andrea Congia – chitarra classica

I Medas a Olmedo raccontano “La Rivoluzione Sarda”
La Compagnia guasilese ospite del Comune del Sassarese. In scena i moti rivoluzionari sardi e le imprese di Giovanni Maria Angioy interpretati da Gianluca Medas e Andrea Congia. Appuntamento venerdì 16 maggio alle ore 21

È previsto per venerdì 16 maggio a Olmedo (SS) lo spettacolo “La Grande Madre – Contus e Cantus dall’Isola – La Rivoluzione Sarda”. La rappresentazione, una narrazione con canti e musiche prodotta dall’Associazione Figli d’Arte Medas, sarà in scena all’Auditorium Comunale nel largo Cristoforo Colombo a partire dalle ore 21. Sul palco il narratore Gianluca Medas, accompagnato dalle note della chitarra classica di Andrea Congia..

Lo Spettacolo
Un viaggio nella Storia, nella Narrativa, nella Poesia e nella Tradizione Sarda per raccontare a tutti il cuore della nostra Isola. Un malinconico itinerario, tra Parola e Musica, nelle radici profonde, antiche e preziose della nostra Terra. Memoria, identità, appartenenza e nostalgia si mescolano nella vibrante narrazione di Gianluca Medas e nelle suggestive musiche di Andrea Congia. Per raccontare la Madre che ognuno di noi, per quanto lontano, non può mai dimenticare: la Sardegna.

Il Progetto Editoriale
La Grande Madre è uno Show trasversale, un percorso plurimediatico volto a raccontare la Cultura Popolare attraverso forme artistiche e mezzi di comunicazione differenti. Dallo Spettacolo Live al Piccolo Schermo: il Racconto del Popolo. Nel 2014 diviene Programma Televisivo su Videolina, scritto da Gianluca Medas con la collaborazione di Tore Cubeddu, per la regia di Angelo Palla. Tra Narrazioni, Canti, Musiche e Balli, un dolce e amaro mosaico di testimonianze letterarie e storiche. La Donna, la Vita di Pastori e Contadini, la Storia, il Sacro e il Profano della Sardegna costituiscono i temi attraverso i quali immergersi nella Tradizione.

La Rivoluzione Sarda
Dalle imprese dell’illustre Patriota Giovanni Maria Angioy, protagonista dei Moti Rivoluzionari Sardi del 1794 – 1796 contro i privilegi feudali, ai tentativi delle Truppe Francesi di soggiogare la Sardegna, protetta e salvata per intercessione di Sant’Efisio, alla Ribellione del Popolo Sardo per contrastare la Dominazione Piemontese del 28 Aprile 1794: un Viaggio dentro l’Età delle Rivoluzioni in Sardegna. La dedizione nel divulgare le tante verità custodite dall’Isola conduce l’attore Gianluca Medas a ripercorrere, tra Parola e Musica, gli avvenimenti e le vicende del Triennio Rivoluzionario Sardo, accompagnato dalle incalzanti note della chitarra di Andrea Congia.

GLI ARTISTI

Associazione Figli d’Arte Medas
Nata nel 1990 per iniziativa di Gianluca Medas, l’Associazione porta avanti un percorso poliedrico nel quale Cultura Popolare, Teatro di Narrazione e Musica costituiscono le cifre estetiche più importanti. Diversi progetti hanno preso forma, nel corso del tempo, e hanno portato la Compagnia ad essere riconosciuta dal Ministero della Cultura della Repubblica Italiana. Tra le attività più recenti tre Rassegne di rilevante importanza culturale: il Festival della Storia, la Rassegna Famiglie d’Arte e Significante – Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica.

Gianluca Medas
Regista, narratore, scrittore, attore e autore, ha esplorato le molte possibilità della comunicazione portando avanti una ricerca che spazia dall’ambito teatrale a quello televisivo, senza trascurare il settore editoriale e quello cinematografico. Proveniente dall’unica Famiglia d’Arte Sarda, quella dei Medas, fin dal 1985 si adopera attivamente per tenere in vita la tradizione artistica di famiglia approfondendo un percorso dedicato al Teatro di Narrazione e impegnandosi anche nella realizzazione di nuovi progetti ispirati alla Cultura Popolare.

Andrea Congia
Laureato in Filosofia e laureando in Etnomusicologia presso il Conservatorio di Cagliari. Chitarrista (chitarra classica, baritono e fretless), autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Grande Madre Band. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo Significante.

Su Facebook: https://www.facebook.com/events/238597696333775

Info e Contatti

Comune di Olmedo – Area Socio-Culturale
079.9019022 – 347.9149309 – cultura@comune.olmedo.ss.it

Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa: Carla Erriu – 345.3199602 – info@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa: Matteo Mazzuzzi – 334.1107807 – ufficiostampa@figlidartemedas..org
www.figlidartemedas.org
Annullato il Programma della Rassegna “In Cambarada – Sapori, Parole e Musiche al Birrificio Nuragico di Cagliari”

ANNULLATO IL PROGRAMMA DI “IN CAMBARADA 2014”

Per motivi logistico-organizzativi non dipendenti dalla volontà dell’Associazione Figli d’Arte Medas, il programma della rassegna In Cambarada – Sapori, Parole e Musiche al Birrificio Nuragico è stato annullato.

Per Informazioni:

Birrificio Nuragico
Viale Umberto Ticca, 11 (09122) Cagliari
Tel.. 070.212088 Cell 348.8557785/393.9382322
mail: barant.srl@libero.it
www.facebook.com/birrificio.nuragico
Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa: Carla Erriu – 345.3199602 – info@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa – Matteo Mazzuzzi – 334.1107807 – ufficiostampa@figlidartemedas.org
www.figlidartemedas..org

Grande Madre si prepara per il Tour Primavera/Estate 2014

La Grande Madre è pronta al Tour 2014

Dopo la trasmissione su Videolina e i primi spettacoli live (In Cambarada 2014, Significante 2014, Su Contu de Sant’Efis, Orgosolo) l’Associazione Figli d’Arte Medas è pronta a portare in tour lo show di punta della programmazione artistica 2014: “La Grande Madre”. In un percorso articolato e trasversale volto a raccontare la cultura popolare sarda attraverso forme artistiche differenti, Gianluca Medas e la Grande Madre Band, guidata dal chitarrista Andrea Congia, conducono gli spettatori in un viaggio nella narrativa, nella poesia e nella tradizione per esplorare, tra memoria, identità e nostalgia, il cuore della Madre che ognuno di noi, per quanto lontano, non può mai dimenticare: la Sardegna.

Un mosaico di testimonianze letterarie e storiche che attende solo di essere ammirato nei teatri, nelle piazze e nelle feste della nostra Isola durante la primavera e l’estate 2014.

Sul Web: http://www.figlidartemedas.org/0/la-grande-madre/
Info e Contatti

Associazione Figli d’Arte Medas
Booking: Silvia Cei – 334..1107822 – booking@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa: Matteo Mazzuzzi – 334.1107807 – ufficiostampa@figlidartemedas..org
www.figlidartemedas.org

Associazione Figli d’Arte Medas – Ricerca Collaboratori in ambito Comunicativo e Amministrativo/Organizzativo

Associazione Figli d’Arte Medas

Ricerca di Collaboratori in Ambito Comunicativo e Amministrativo/Organizzativo

L’Associazione Culturale Teatrale Figli d’Arte Medas è alla ricerca di alcuni collaboratori da formare in previsione di un inserimento all’interno del proprio Organico.

Nello specifico le figure di cui si necessita sono:

Un Collaboratore in ambito Comunicativo (Ufficio Stampa, Comunicazione sul Web, Grafica, Media e Documentazione Audio, Foto e Video). In particolare, saranno di sua competenza la cura degli aspetti comunicativi, promozionali, organizzativi e di documentazione dell’Associazione;

Un Collaboratore in ambito Amministrativo e Organizzativo (aiuto amministrativo, creazione e archiviazione documenti, gestione e organizzazione delle attività del Teatro Fratelli Medas di Guasila). In particolare, saranno di sua competenza la cura degli aspetti legati all’archiviazione digitale e cartacea dei documenti prodotti e il disbrigo di pratiche amministrative e contabili; inoltre il collaboratore dovrà gestire il Teatro Fratelli Medas e le persone che vi operano e organizzare le attività previste nella programmazione dello stesso.

Per entrambi i ruoli sono richieste propensioni alla Comunicazione e all’Organizzazione, attraverso il lavoro di squadra, finalizzate allo sviluppo delle Iniziative e degli Obiettivi dell’Associazione. Inoltre, per le esigenze della Compagnia, il Collaboratore Comunicativo dovrà risiedere nell’area metropolitana di Cagliari, mentre il Collaboratore Amministrativo dovrà risiedere a Guasila o nelle zone limitrofe.

Si specifica che il rapporto di collaborazione proposto implica un impegno importante ed esteso e che occupa gran parte della giornata e non è compatibile con altre attività di particolare onerosità.

Per l’inserimento nei ritmi lavorativi e l’introduzione ai compiti previsti, la figura individuata verrà guidata e affiancata da collaboratori più esperti al fine di agevolare il più possibile il raggiungimento della piena autonomia nello svolgimento delle proprie mansioni.

Per informazioni ulteriori, rivolgersi a:

Andrea Congia
Telefono: 328.6481105

www.figlidartemedas.org

Associazione Culturale Artifizio – Ricerca Collaboratori

Ricerca Collaboratori dell’Associazione Culturale Artifizio

Cerchiamo una persona preparata e affidabile nell’ambito dell’amministrazione e della contabilità da inserire in un gruppo di lavoro attivo nella progettazione e realizzazione di eventi culturali, facente capo a un insieme di associazioni legate da comuni interessi artistici e sociali.

Requisiti:
Esperienza pregressa preferibilmente nel settore artistico, sociale, culturale, no-profit
Conoscenze di contabilità generale, conoscenza delle metodologie di gestione e monitoraggio flussi finanziari, tecniche di budgeting, capacità di fundraising.
Ottimo utilizzo del pc, in particolare degli applicativi MSExcel e MSWord e navigazione web.
Si richiedono dinamismo e passione per il settore amministrativo, capacità di autogestione e problem solving, precisione, predisposizione al lavoro in team.

Ambito di lavoro:
individuazione bandi e finanziamenti locali/regionali, nazionali, europei
elaborazione business plan
rendicontazione spese e predisposizione bilanci
gestione adempimenti amministrativi (fornitori/enti/banche/collaboratori) e contabilità generale.

L’annuncio è rivolto a tutte le persone di qualunque età

Info: www.artifizio.it

comunicazione.artifizio@gmail.com

Carlo Antonio Angioni tel +39 348 9365744

Share

Leave a comment.