Share

Se ci sta un posto a Lacco Ameno, sulla bellissima isola di Ischia, che riesce a riflettere il calore e la solarità del Mediterraneo, persino ad inverno inoltrato, questo è la Cantina del Mare. Appena entrati si ha subito la percezione di entrare in un ambiente piccolo ma dal cuore grande, accogliente ed informale.

Era il 2000 quando Pierpaolo Iovinelli decise di avventurarsi nel mondo della ristorazione e cimentarsi col pubblico sia locale che cosmopolita che frequenta l’isola. Pierpaolo è più di uno chef, è un Cuoco che sa perfettamente che al mondo ci vogliono più Cuochi e meno chef, poiché la materia prima per essere reperita ogni giorno va ricercata con cura e la cucina va vissuta tutto il tempo, senza troppi fronzoli. Dalla componente paterna prende tutto l’estro della napoletanità e del saper bere trevigiano, mentre è dalla parte della madre, beneventana di Ceppaloni, che eredita l’amore per la cucina dei sapori autentici e l’attaccamento alle tradizioni; è a partire da ciò che Pierpaolo ha scelto infatti di trasformare la sua maniera di essere, le sue passioni ed i suoi hobbies in un mestiere: conoscere sempre nuove persone per socializzare e condividere il senso del buono e del bello che rivive nei suoi piatti nel luogo di cui è da sempre innamorato, contando sull’aiuto di sua figlia Martina di 28 anni, laureata in lingue, ed al suo fianco da quando ne aveva 19.

Alle porte del ventesimo anno dall’apertura Pierpaolo non ha mai perso l’entusiasmo e la creatività iniziali, formando un intreccio fatto di gusto e di cultura in un ambiente social dove le frequentazioni sono delle più disparate: gli amici di Pierpaolo si confondono con la clientela e la clientela in seguito finisce per diventare amica di Pierpaolo, la saggezza ischitana incontra i giovani forestieri, gli ospiti occasionali diventano assidui frequentatori ed alla fine si crea un mescolio di generazioni e culture a confronto, come in un vero e proprio caffè letterario.

Guai a toccargli la Dieta Mediterranea però… lui ne ha fatto una missione di vita e lo si capisce dalla fierezza con la quale sfoggia una targa colorata con sopra scritto “Dieta Mediterranea – Stile di Vita”; poi, circondati da tutte quelle bottiglie si capisce subito che Pierpaolo è un prode discepolo di Dioniso.

La cucina della Cantina del Mare si apprezza per essere schietta, territoriale e tradizionale, rinnovandosi giorno dopo giorno per una ricerca del prodotto stagionale e spaziando dai piatti di mare ai sapori dell’entroterra campano; d’altronde Pierpaolo sorprende sempre anche per questo, tirando fuori di tanto in tanto il proverbiale coniglio dal cilindro, e non intendo soltanto il coniglio all’ischitana rigorosamente cucinato col serpillo, ma anche salumi tipici, squisiti formaggi e tartufi di stagione.

E scusate se è poco…

link consigliati: http://www.lacantinadelmareischia.it/

Share

Leave a comment.