Share

Il van del 10LAB, il Science Centre di Sardegna Ricerche, porta le sue attività “a domicilio” negli istituti troppo lontani dal Parco scientifico e tecnologico

Il 10Bus riaccende i motori. Il van del 10Lab, il Science Centre di Sardegna Ricerche, riprende i suoi viaggi per la Sardegna, dopo il tour della scienza che nei mesi di ottobre e novembre a toccato diversi centri dell’Isola.

Questa volta sono i Science Bus Day, otto giornate, due per provincia, dedicate esclusivamente alle scuole. Il 10Bus infatti porterà le attività del 10Lab per gli studenti, direttamente negli istituti. L’obiettivo è raggiungere anche chi è troppo distante da Pula per riuscire a organizzare la visita nella sede del Centro, all’edificio 10 del Parco scientifico e tecnologico.

Dalle primarie alle secondarie di secondo grado, saranno molti gli studenti che potranno partecipare alle attività laboratoriali del 10Lab, con l’obiettivo di promuovere e sviluppare l’educazione dei ragazzi e dei bambini alla scienza e alla tecnologia, per stimolare l’intelligenza creativa e il pensiero critico.

Si parte lunedì e martedì prossimi, il 21 e 22 gennaio, lo staff del 10Lab sarà in provincia di Oristano, il 7 e 8 febbraio nel Nuorese, il 14 e 15 febbraio nella Provincia del Sud Sardegna e infine il 21 e 22 febbraio nel Sassarese.

La prossima settimana, il 24 e 25 gennaio, invece, il 10Bus farà tappa alla Fiera di Cagliari in occasione del Sardinian Job Day. Il 10LAB di Sardegna Ricerche sarà presente per proporre ai giovani percorsi didattici che hanno l’obiettivo di stimolare e sviluppare le competenze chiave legate all’innovazione digitale. Creatività, problem solving e capacità di lavorare in gruppo sono infatti soft skill sempre più importanti per una formazione adeguata dei giovani alle nuove professioni richieste dalla trasformazione del mercato del lavoro.

Share

Leave a comment.