Share

La lettura, strumento adatto a tutti di arricchimento, di conoscenza anche delle differenze, è la protagonista del festival letterario organizzato dall’Istituto comprensivo San Donato all’interno della rassegna “Maggio dei libri”.

Tra i tanti ospiti invitati dalla scuola per trasmettere ai giovani alunni e alunne la passione per i libri e il loro valore ci sono anche alcuni utenti con disabilità della Cooperativa sociale La Luna che hanno raccontato l’esperienza con il Silent Book. Oggi, martedì 21 maggio, gli autori di questa speciale opera d’arte hanno spiegato come si crea un libro che racconta una storia senza usare le parole, ma solo per immagini.

Accompagnati dalle educatrici e coordinatrici del progetto, i ragazzi e le ragazze con disabilità, che nei mesi scorsi hanno creato il libro “Spiaggia” durante il laboratorio della Luna, hanno descritto ai bambini e alle bambine della 4° A del plesso di via Forlanini come sia nata l’idea e come abbia preso forma la storia.

Una mattinata che è volata, tra domande, curiosità, incontro, confronto, conoscenza reciproca e il laboratorio di gruppo “prato fiorito”, durante il quale Loreta Solinas e Stefano Sogos, docenti speciali per un giorno in rappresentanza di tutto il gruppo, hanno lavorato fianco a fianco con gli alunni e alunne per inventare insieme una tavola colorata.

Share

Leave a comment.