Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | July 19, 2019

Scroll to top

Top

Cultura Archivi - Pagina 2 di 57 - Mediterranea

La farmacia settecentesca dell’ospedale degli incurabili di Napoli. Un luogo dove scienza, arte e storia si incontrano

Sostieni il nostro lavoro

È di questi mesi la notizia del cedimento strutturale che interessa la storica farmacia settecentesca dell’ ospedale degli incurabili di Napoli. Luogo di massima importanza dal punto di vista storico, artistico, e simbolo di una tradizione medica che dalla nascita della scuola medica Napoletana, si diffuse poi in tutta Italia.

Continua

La parola che cura

Sostieni il nostro lavoro

Mi piace tornare al mio paese. Quel luogo me lo porto dentro in qualsiasi Paese o città in cui ho vissuto. È il mio “cerchio caldo”, davanti agli amici di sempre e chi mi conosce da quando sono nato, non debbo giustificare nulla, ogni volta li aggiorno vagamente sulla mia vita e sul mio lavoro.

Continua

L’arte strumento di controllo dell’empatia emotiva nei soggetti autistici

Sostieni il nostro lavoro

L’autismo, chiamato più specificatamente disturbo dello spettro autistico (ASD), intaccando il neuro sviluppo del bambino, ne compromette l’autonomia in età adulta, anche se con sintomi e livelli di gravità notevolmente differenziati da soggetto a soggetto.

Continua

L’approccio pedagogico in risposta ai disturbi specifici dell’apprendimento. L’educazione che cura

Sostieni il nostro lavoro

Negli ultimi anni le segnalazioni di bambini che presentano difficoltà negli apprendimenti hanno avuto un notevole incremento. I disturbi specifici di apprendimento (DSA) vengono diagnosticati quando i risultati ottenuti in test standardizzati su lettura, scrittura e calcolo, risultano inferiori a quanto previsto in base a età del soggetto, grado di istruzione e livello di intelligenza.

Continua

Una clinica per curare i mali della società? Il Padiglione Israele per la Biennale di Venezia

Sostieni il nostro lavoro

“Aspetti, non può entrare. Per l’accettazione deve prendere il numero e accomodarsi in attesa del suo turno. Nel frattempo può sfogliare il nostro Libretto FHX. Il Field Hospital X sarà lieto di accoglierla il prima possibile nella Care-Area in cui potrà usufruire di tutti i nostri servizi”.

Ma come? pensa il ragazzo guardandosi attorno stupito e notando solo allora le altre persone sedute in attesa. Mi trovo ai Giardini della Biennale di Venezia, qui dovrebbe esserci il Padiglione Israele e invece trovo una clinica in cui offrono servizi di cura?

Continua

Il Teatro del Vissuto Un percorso rivoluzionario per i pazienti e i medici

Sostieni il nostro lavoro

Realtà complessa quella della malattia: per definirla occorrono molti elementi, anche per via del suo carattere di fenomeno che allo stesso tempo si pone come individuale e sociale.

La malattia, osserva Laìn Entralgo “è un episodio che si verifica nel corso dell’autorealizzazione dell’uomo, quindi della sua biografia, episodio più o meno grave o casuale, che può assumere significati diversi e di cui gli rimane sempre una certa esperienza di vita”.

Vi è una malattia vissuta, sperimentata, elaborata individualmente, e una malattia osservata ed esaminata dal di fuori, fatto sociale e culturale, oggetto di analisi e di interpretazione.

L’approccio clinico, legittimo nel momento più strettamente diagnostico e terapeutico, si limita ad una descrizione nella quale la malattia è sempre vista come una perdita di funzioni o abilità, in altre parole come una diminuzione del potere di fare.

Continua

I ciliegi sbocceranno ancora. Il cammino verso la guarigione negli scritti di Nichiren Daishonin

Sostieni il nostro lavoro

Afflitti dalla rincorsa alla realizzazione, alla produzione e alla fama, per l’appunto morti di fama o affetti dal moto perpetuo di una società iper tecnologizzata e sempre in salute, sentiamo arrivare l’acciacco, il dolore, la malattia (spesso e volentieri autoimmune) e li guardiamo con sospetto: viziati – per fortuna – dai grandi passi compiuti dalla scienza, non più abituati al senso della nostra finitezza, e ancor meno a quello dell’impermanenza, specie se applicata al corpo; nostro e degli altri, ci spaventiamo così tanto davanti all’imperfezione, alla patologia, o alla morte, da rimanere annichiliti, da rimuoverne la rappresentazione o da ricorrere a cure in totale segretezza, qualche volta all’insaputa anche di parenti e amici.

Continua

Alla Mostra dedicata a Corto Maltese al Man di Napoli

La mostra dedicata ad Hugo Pratt ed al suo più emblematico personaggio. Corto Maltese, un viaggio straordinario al Man di NapoliContinua

Seminario Tecnico sulla Vinificazione in Bianco al De Sanctis

Si è svolto presso l’Istituto Agrario “De Sanctis” di Avellino un importante seminario sulle tecniche di vinificazione in bianco.Continua

AL VIA LA III EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “GALTELLÌ LITERARY PRIZE” ISPIRATO AL PREMIO NOBEL GRAZIA DELEDDA

Il sindaco di Galtellì Giovanni Santo Porcu: «Con questo premio rendiamo onore alla scrittrice che con grande sensibilità e indiscussa maestria ha descritto il nostro paese, il Galte di Canne al vento

Continua