Share

La webserie cagliaritana CAOS presenta questa sera, in esclusiva per il pubblico del cinema Odissea alle ore 21.30, il film tratto dalle avventure di Alessandro, Alice, Don Isidoro e gli altri protagonisti della serie.

La webserie cagliaritana CAOS presenta questa sera, in esclusiva per il pubblico del cinema Odissea, il film tratto dalle avventure di Alessandro, Alice, Don Isidoro e gli altri protagonisti della serie. Sarà presentato anche il decimo episodio inedito che conclude la prima parte della programmazione di Casa Argimental On stage, la quale riprenderà con le nuove puntate a breve.

La proiezione è inserita nell’ambito della rassegna “Indymonday – uno schermo per il cinema indipendente” e si terrà alle ore 21.30 presso l’Odissea, in viale Trieste 84, che verrà introdotta dall’autore/attore di teatro e cinema Simeone Latini, che collabora amichevolmente con la produzione di CAOS.

L’intero progetto CAOS – Casa Argumental On Stage è no-budget: nasce come esperimento, un laboratorio aperto sul mondo della cinematografia, un modo per lavorare a regia, post-produzione, recitazione, e così via, utilizzando il pretesto per migliorarsi, facendo esperienza e divertendo il pubblico. Ogni attore, collaboratore, location, elemento scenico e musica diventa parte della serie a titolo gratuito, per mezzo di capacità tecniche degli autori, creatività, scambi di visibilità o di lavoro e volontà di mettere a disposizione le proprie risorse. CAOS è una risposta all’esigenza di fare cinema anche se non si hanno finanziamenti, ma solo voglia di dare vita a un progetto artistico nuovo e divertente.

Sono quattro gli interpreti principali della webserie: Alessandro Concas, Alice Deledda, Gianluigi Serci e Selene Manca, con i quali collaborano a titolo gratuito attori professionisti, come Corrado Licheri e Simeone Latini, gli Artisti Fuoriposto e le Taglia40, e altri al loro debutto davanti alla macchina da presa. La storia ruota intorno alle vicende di quattro ragazzi: Alessandro, ateo e aspirante attore di teatro, Isidoro, seminarista, Alice, tirocinante presso lo studio di un avvocato e Giorgia, una coetanea dal carattere estroso, invaghita di Alice. Sarà una pièce teatrale scritta da Alessandro per la partecipazione ad un Festival culturale a scombinare tutto e ridefinire i ruoli. Dopo vari scontri e momenti di tensione, Alessandro e Isidoro hanno trovato un accordo e stanno lavorando insieme allo spettacolo teatrale scritto da Alessandro. Il prezzo, per Isidoro, è stato quello di mettersi nei panni del coinquilino: l’aspirante prete ha conosciuto un mondo nuovo, e si è trasformato in un Casanova. È incappato, però, in una vera e propria stalker, Sara, tenuta a bada grazie all’aiuto di Alessandro e Alice. A sua volta Alice, oltre ad essersi presa una bella soddisfazione con l’avvocato presso il quale svolge il tirocinio, ha inaspettatamente avuto una liason con un grande VIP, l’attore teatrale Piergerardo Calvino, suscitando la gelosia di Alessandro. Intanto, Giorgia ha vissuto un’esperienza che la cambierà a vita, prima di presentarsi, insieme con Isidoro e Alessandro, ai casting per il Festival Culturale Bellissimo. Stasera, vedremo la reazione di Sara alla scoperta che Isidoro frequenta un’altra ragazza, e assisteremo agli sviluppi delle relazioni fra i protagonisti di CAOS.

La ripresa degli episodi avverrà ai primi di marzo, con cadenza settimanale.

Le colonne sonore sono state selezionate da siti web che mettono a disposizione cover e musiche originali gratuitamente, secondo un approccio open all’arte. Inoltre, è stata stretta una collaborazione con la band cagliaritana “Io, Lisa e la Cioccolata”, che ha fornito le basi consentendone il libero utilizzo per gli episodi.

Nei 20 episodi che compongono la webserie, con l’aggiunta di due puntate speciali, si celano omaggi e citazioni a film di vario genere che il pubblico può cercare di indovinare: il primo a scoprire tutte le citazioni della puntata vince un premio messo a disposizione da uno sponsor, che cambia di volta in volta.

Il collettivo di artisti che animano Casa Argumental è diretto da Alessandro Concas, che ha frequentato un workshop di cortometraggi con Simone Lecca e Paolo Zucca e studia regia da autodidatta da 4 anni. Ha realizzato vari cortometraggi, arrivando secondo al concorso “3 minuti di celebrità a Cagliari” con il cortometraggio Z, e il suo corto “La vincitrice” ha vinto la categoria migliore attrice (Sabrina Bissiri) al concorso “Cortodino”. Carla Marcialis lavora come sceneggiatrice dal 2007, quando si è laureata al DAMS di Roma 3, frequentando poi un corso da aiuto regista. Ha lavorato a numerosi cortometraggi e lungometraggi, tra cui “Una notte blu cobalto” (Miglior Opera prima al 42° Houston Independent Film Festival, nelle sale italiane con la Bolero dal 18 giugno 2010).

Share

Leave a comment.