Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | July 23, 2019

Scroll to top

Top

Articoli diRedazione, Autore a Mediterranea - Pagina 233 di 239

Dedicato a Matteo, operaio (senza virgolette)

Articolo di Cinzia Isola

Portovesme – Roma

Matteo è una delle cinque per cento facce del Sulcis che soffre. Lo incrocio nella piazza presidiata dagli operai in lotta, mi chiede subito se sono giornalista. Dovrei spiegare troppe cose inutili alla causa, ad essere sincera. Dico frettolosamente sì: per sfuggire più in fretta possibile ai miei dubbi, più che alla sua domanda. Allora, solo allora, Matteo mi mette tra le mani un … Continua

Che colpa ne ho se e’ già carnevale?

Chiacchere

Chiacchere di carnevale

Qualche tempo fa ho letto che il senso di colpa nei peccati di gola contribuisce a farci ingrassare. Continua

Immigrazione, a Cagliari la festa della Caritas “Benvenuto Fratello”

Articolo di Paola Cassaro

Cagliari (ITALIA)

Il giorno dieci gennaio 2010, si è tenuta presso la sala congressi della fiera di Cagliari, mentre a Rosarno esplode la violenza tra residenti e immigrati extracomunitari, la festa dell’accoglienza “Benvenuto fratello”, organizzata dalla Caritas.

Alla manifestazione sono state coinvolte più di centocinquanta associazioni cittadine, tutte le autorità e le organizzazioni cattoliche e di volontariato che si sono impegnate ad invitare gli extracomunitari presenti nel … Continua

Cronache dei beni culturali

Articolo di Marco Murgia

Cagliari (ITALIA)

E’ di pochi giorni fa una lettera indirizzata al bimestrale Archeologia Viva, sulla “lotta disperata” contro le “bufale archeologiche” che affliggono ogni genere di media tanto italiano quanto straniero.

Il serio e rigoroso periodico noto per la sua spiccata connotazione “mediterranea”, non manca di riservare un significativo spazio aperto in cui ha sempre accolto tanto gli interventi di apprezzate personalità pubbliche quanto quelli degli appassionati. … Continua

La dolce vita nel mediterraneo? E’ quella quotidiana

Articolo di Claudia Spano Santa Cruz

Nel Mediterraneo, ma in particolare in Italia, negli anni sessanta per “Dolce vita” si intendeva quella rappresentata dal celeberrimo film di Federico Fellini Continua

XLIV Riunione Scientifica dell’Istitituto Italiano di Preistoria e Protostoria

Articolo di Marco Murgia

Cagliari (ITALIA)

Dal 23 al 28 novembre scorsi, si è tenuta in Sardegna la XLIV Riunione Scientifica dell’Istitituto Italiano di Preistoria e Protostoria.

Il convegno ha avuto luogo a Cagliari, Barumini e Sassari e, insieme ad una foltissima compagine scientifica di relatori di prim’ordine, ha registrato la partecipazione di numerosi studenti universitari, unitamente ad un significativo afflusso di pubblico.

Nell’ex Regio Arsenale di Cagliari, da anni sede … Continua

Censura? Io censurerei…

di Claudia Santa Cruz

In molti casi la censura è paragonabile ad un freno a mano tirato da altri, il quale non fa scorrere il mezzo liberamente e ne limita la corsa. Continua

Ninguem sabe, mas talvez, serão as espécies eternamente perseguidas

di Edmond Lino Cabral D’Oliveira Robalo

Lei, moral, ética…para que servem tais palavras se ao longo dos séculos o ser humano só as tem usado para beneficio próprio? O homem usa e abusa dos recursos naturais sem pensar nos desgastes que estes produzem em si próprios em particular, e a todo o meio ambiente em geral, fustigando também as outras espécies de vida que fazem parte do nosso redondo … Continua

Ecco l’impero dei senza pudore

Ultimo tango a Parigi

Ultimo tango a Parigi

di Silvia Nebbia

Per chi è nato attorno ai ’60, la censura ha fatto a tempo ad avere un certo “sapor di sacrestia”, incentrata com’era sul “Comune Senso del Pudore”. Virtù o difetto, il CSP è attualmente cancellato dalla memoria nazionale. Continua

La censura nella cultura del mediterraneo

Poster di Religious

Poster di Religious

di Stella

In ogni epoca della nostra storia parlare di censura, ma soprattutto darne una definizione ben precisa, è stata un’impresa ardua. Nelle sue molteplici forme la censura ha attraversato culture ed epoche diverse, è religiosa e laica, di destra e di sinistra, maschile e femminile, vecchia e giovane. Continua