Arte contemporanea Cagliari: “Non solo muse. Arte al femminile”
Share

Sarà inaugurata venerdì 11 ottobre, alle ore 18.00, la mostra “Non solo muse. Arte al femminile”, allestita negli spazi dell’ex I.S.O.L.A. in via Santa Croce a Cagliari. 

La mostra, curata da Marta Cincotti e Simone Mereu, presenta l’opera dell’artista Anna Cabras Brundo (Cagliari 1919 – 2008), a distanza di 5 anni dall’ultima mostra antologica sulla scultrice “Persone e personaggi nella galleria delle opere di Anna Cabras Brundo”. In questa occasione si darà spazio a una dimensione intima e poco nota al pubblico con l’esposizione degli “Stati d’animo”, una serie di sculture di piccolo formato, sicuramente frutto di una intima riflessione sulla donna e sul suo mondo.

Rispetto alla produzione di ritratti, per cui la Cabras Brundo è più nota, negli “Stati d’animo” la ricerca della somiglianza svanisce, la costruzione plastica e l’individuazione dei piani attraverso il magico tocco dell’artista sulla creta si concentrano nella ricerca dei volumi, atti a dare espressione a sensazioni, pensieri e aspirazioni, che ci parlano delle donne della sua generazione e delle generazioni immediatamente successive, in una sorta di racconto sulla donna del Novecento, riflessione che da personale diviene universale.

Le opere in mostra saranno accompagnate da un percorso letterario, che darà voce, attraverso il racconto dei personaggi femminili di narrativa e poesia contemporanea e del Novecento, alle sculture e agli stati d’animo che esse vogliono raccontare.

Un angolo letterario con una piccola libreria, realizzata in collaborazione con Mieleamaro, sarà a disposizione dei visitatori per continuare la lettura dei brani citati nel percorso e approfondire il tema dell’Arte al femminile.

Ogni giovedì alle 18.00 a partire dal 17 ottobre si svolgerà nello spazio espositivo un ciclo di incontri e conferenze sull’Arte al femminile, in cui si affronteranno in particolare le artiste sarde contemporanee e del Novecento. Il primo incontro, il 17 ottobre, su Wanda Nazzari sarà tenuto da Alessandra Menesini; giovedì 24 ottobre sarà la volta di Simone Mereu che racconterà la stessa Anna Cabras Brundo; il primo mese di mostra sarà chiuso con l’incontro con Simona Campus su Maria Lai il 31 ottobre.

Il calendario completo degli incontri e delle conferenze verrà comunicato sulla pagina facebook della mostra @nonsolomuse.

La mostra è realizzata grazie al contributo della Fondazione di Sardegna, con il Patrocinio del Comune di Cagliari e la collaborazione di ANISA e Terra de Mesania.

Share

Leave a comment.