Share

Il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale apre fino al 3 novembre 2014 le iscrizioni online a Advocating for change Strategie e strumenti di advocacy per lo sviluppo globale 

Trento, 20-22 novembre 2014

dedicato a

operatori e coordinatori di ONG e associazioni di cooperazione internazionale interessati ad acquisire conoscenze e strumenti per definire strategie e pianificare azioni di advocacy.

In particolare la proposta è rivolta a chi si occupa di attività di educazione alla cittadinanza mondiale e di sensibilizzazione, comunicazione, supporto ai progetti di sviluppo.

obiettivi

  • mettere a fuoco la cornice teorica e i contenuti del dibattito europeo sulla cooperazione internazionale oggetto delle azioni di advocacy
  • acquisire strumenti per lo sviluppo di una strategia di advocacy
  • sviluppare consapevolezza e capacità per integrare strumenti e azioni di advocacy nel proprio lavoro quotidiano

programma

Giovedì 20 novembre 2014

Ripensare lo sviluppo e il ruolo della società civile

Venerdì 21 novembre 2014

Definire una strategia di advocacy

Sabato 22 novembre 2014

Sviluppare competenze di advocacy

(per maggiori dettagli VAI QUI) 

lingue del corso

il corso si terrà in inglese e in italiano 

costi

è prevista una quota di iscrizione pari a Euro 100,00, comprensiva dei pranzi presso la sede del corso, oppure pari a Euro 200,00, comprensiva di vitto e alloggio presso una struttura convenzionata.

formatori

Gerasimos Kouvaras, Direttore di ActionAid Grecia dal 2007, lavora da oltre 20 anni nella società civile a livello nazionale, europeo e internazionale come manager, formatore e consulente.

Marina Sarli, Presidente e fondatrice di Fair Trade Hellas e della Greek Bank of Memories, membro del consiglio di amministrazione di CONCORD dal 2012

sede

Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale

Vicolo San Marco, 1

38122 Trento – Italia

informazioni

Michela Bortoli – michela.bortoli@tcic.eu – 0461 093032 – www.tcic.eu

Il corso  è patrocinato da CONCORD Italia all’interno del progetto “More and Better Europe”, cofinanziato dalla Commissione Europea e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

INFORMAZIONI sul CORSO

ISCRIVITI ONLINE entro il 3 novembre 2014

SCARICA il VOLANTINO

Share

Leave a comment.