Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

“Viaggio a Stoccolma” premiato come miglior cortometraggio alla 39ma edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne di Firenze - Mediterranea

“Viaggio a Stoccolma” premiato come miglior cortometraggio alla 39ma edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne di Firenze
Gianmarco Murru

Alla 39ma edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne – il primo e più prestigioso festival italiano interamente dedicato al rapporto tra donne e audiovisivo – la Sardegna è stata presente con due cortometraggi:  “Giuliana Lai” di Marilisa Piga, un’opera dedicata a Rosa Giuliana, amata sorella, compagna di vita e di lavoro di Maria Lai e “Viaggio a Stoccolma”, ideato e diretto da Gabriella Rosaleva, che è stato prodotto dal Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari con il supporto della Regione Autonoma Sardegna e della Fondazione Sardegna Film Commission.“Viaggio a Stoccolma”,  il racconto sul viaggio intrapreso nel 1927 da Grazia Deledda per ritirare il premio Nobel per la letteratura, si è aggiudicato il premio GILDA come Miglior Cortometraggio, con grande soddisfazione del Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari che ha curato la realizzazione del corto, coordinata da Lucia Cardone – docente di Cinema, all’Università di Sassari – e da Giovanna Maina – assegnista di ricerca presso lo stesso Ateneo.

“Viaggio a Stoccolma” ha coinvolto importanti figure femminili del panorama artistico e letterario italiano (Alessandra Pigliaru, Giusy Calia, Maria Teresa Soldani, Marina Mulopulos), poliedrici artisti sardi (Mattia Enna, Daniele Coni, Raimondo Dore), ma, soprattutto, le e gli studenti del laboratorio offi_CINE del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali, coordinati da Luisa Cutzu (Dottoranda in Lingue e Letterature dell’età moderna e contemporanea all’Università di Sassari).

Il teaser del film è stato presentato all’inizio di settembre alla 74ma Mostra del Cinema di Venezia, dove la produzione, grazie al supporto della Sardegna Film Commission, ha avuto modo di incontrare soggetti interessati alla distribuzione festivaliera del cortometraggio e all’eventuale coproduzione di un lungometraggio a esso ispirato. 

La Sardegna Film Commission è stata inoltre presente al Focus Group  Le donne segnano il tempo? Leggi sul cinema e novità per le donne dedicato allo sviluppo del cinema di genere e agli accorgimenti presi dal Mibact nella nuova legge nazionale per il cinema e audiovisivo, i cui decreti contemplano punteggi che favoriscono le opportunità di genere per sviluppo di sceneggiature, regia, esordi e opere seconde. 

Per interviste e approfondimenti su “Viaggio a Stoccolma”:

Prof.ssa Lucia Cardone

cardone@uniss.it

Invia un commento