Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | October 17, 2018

Scroll to top

Top

Salerno Archivi - Mediterranea

Successo di Pubblico a Castel San Giorgio per il Tour della Senatrice Gaudiano

Davvero una piacevole manifestazione quella svoltasi ieri sera presso l’aula consiliare di Castel San Giorgio ed organizzata da Castel San Giorgio in Movimento, dal Meetup Siano Cinque Stelle e dall’Associazione Identità Mediterranea, in favore del Tour in Provincia di Salerno “Fondi Europei: Organizziamo il Futuro” a cura di Felicia Gaudiano, senatrice alla Commissione Politiche Europee.

Continua

È Iss Tintore Prephilloxera Igt Campania 2014 di Tenuta San Francesco

È Iss viene vinificato col Tintore, tra i vitigni più rappresentativi della vasta provincia di Salerno e proveniente da ceppi vetusti prefillosserici impiantati nei terreni del comune di Tramonti sulle alture dei Monti Lattari, a cavallo tra l’Agro Sarnese Nocerino e la Costiera Amalfitana; i terreni di questo versante sono a prevalenza calcareo argillosa con sedimentazioni vulcaniche che consentono, grazie al clima con inverni per niente rigidi ed estati … Continua

La nuova veste in rosa delle cantine Lunarossa Vini e Passione

È del 2017 la nuova versione del Costacielo rosato delle cantine Lunarossa Vini e Passione prossimamente in uscita sul mercato. Continua

Manfredi Igt Paestum 2012 di Tenute del Fasanella

Le terre di origine del Manfredi, attraversate dal fiume Auso e dal fiume Fasanella, sono abitate da tempi remoti ed hanno dimostrato nel tempo di avere grande vocazionalità per la viticultura; qui ai piedi del massiccio degli Alburni gli antichi abitanti della Colchide decisero di stanziarsi dopo un lungo viaggio, avviando le pratiche dell’agricoltura, della pastorizia e del commercio, in un territorio che dal Mar Tirreno al Vallo di Diano ha da sempre costituito un passaggio fino al Mar Jonio. Memori del fiume lasciato alle spalle nelle terre di origine e sorpreso di trovare anche in questi luoghi i fagiani battezzarono il fiume col nome Phasis, fondando dunque Fasanella, erigendo cinte murarie e ponendo una stele dedicata ad Antece, divinità guerriera, a difesa della città contro le popolazioni lucane. Continua

Festa in Condotta Slow Food nell’Agro Nocerino Sarnese 2018

È giunto alla settima edizione l’appuntamento consolidato nel territorio dell’Agro Nocerino Sarnese tra Slow Food ed i gastronauti della provincia di Salerno. Continua

Una Favola moderna in scena a Cava de Tirreni

La società ci insegna che non si può amare un disabile.

Meglio girare alla larga! Ce lo insegna con la scarsa informazione, o non mostrando mai in televisione persone con disabilità. Per esempio, voi avete mai visto un disabile che pubblicizza un profumo in Italia? Perché mai dovrebbe sentire il bisogno di rendersi attraente?

Forse, se provassimo a scindere disabilità e Persona, il nostro punto di vista cambierebbe.

Nella Favola … Continua

Blind Pottery Light

A Salerno il 15 dicembre 2015 si terrà la conferenza stampa di apertura alla Mostra Blind Pottery Light le Luci d’Artista di Salerno per non vedenti ed ipovedenti curata da Stefano Esposito.

Il percorso tattile nasce dalla volontà di andare oltre le barriere architettoniche e culturali, affinché anche alle disabilità sia reso fruibile l’evento “Luci d’Artista” le luminarie che, ogni anno vengono allestite nella città di Salerno in occasione del … Continua

Terra in fiore: storia dei Giardini della Minerva

Nel momento in cui ci si avvede la vita di ogni giorno non concede neanche il tempo di annusare un fiore ed il quotidiano sembra piuttosto che il tentativo della ricerca del sé, o di un riscatto dalla caduta dell’uomo, un quadro scialbo tra il surreale, il grottesco e l’effimero, bisognerebbe riportare la realtà alla sua vera logica e, possibilmente, noi stessi verso una coscienza più umanistica che tendente all’asservimento alla rivoluzione industriale e al suo triste lascito.

Continua

Il Valore della Terra nella Cucina di Rocco Iannone

La Dieta Mediterranea è lo scrigno contenente tutti i sapori delle terre e del mare stesso da cui prende il nome, un tesoro inestimabile di gusto, tradizione e cultura che muta e assume   sfumature ed identità nuove a seconda dell’area geografica ove si professa, della cucina che ne impiega le materie prime e della persona che la interpreta. Continua