Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | April 26, 2019

Scroll to top

Top

Gente di Mare Archivi - Mediterranea

Di Vincenzo Onorato, di Mauro Pili e delle loro petizioni online

La continuità territoriale è uno strumento legislativo europeo a garanzia dei servizi di trasporto ottimali ai cittadini che risiedono in regioni geograficamente separate, morfologicamente difficili da raggiungere o disagiate per determinate ragioni, dalla nazione a cui appartengono; il servizio di trasporto avviene generalmente per via marittima o aerea e viene aggiudicato a coloro che partecipano ad una gara europea, pubblicata sulla gazzetta Ufficiale dell’UE, indetta per le rotte in questione, concesse in esclusiva ed in deroga al principio di libero mercato. L’antitrust italiano ha sanzionato per la cifra di 29,2 milioni di euro sia la Moby che la Compagnia Italiana di Navigazione, entrambe appartenenti al Gruppo Onorato Armatori, accusate di aver abusato della loro posizione dominante mettendo in campo una condotta anti concorrenziale ed aggressiva mirata ad ostacolare la crescita della concorrenza ed instaurando una forma di pregiudizio tra i consumatori su ben tre distinte rotte commerciali marittime tra la Sardegna e l’Italia continentale, violando di fatto l’articolo 102 sul Trattato di Funzionamento dell’UE.

Continua

Il lavoro senza fine dei pescatori-sperimentatori. Intervista a Nicola Cocco

Il lavoro del pescatore, la sfida infinita tra l’Homo sapiens e il pesce, è oggi più che mai un non finito che vede la tecnologia inseguire comportamenti e abitudini di esseri considerati primordiali. Continua

Lo Stato dell’Arte della Marineria in Italia al 2017

Se avete seguito le vicende di questi ultimi anni che hanno portato all’assurdo corso direttivo, saprete che a detta del MIT, clamorosamente smentito dall’EMSA, era l’EU a chiedere al Marittimo Italiano di frequentare tale corso, nonostante la stessa European Maritime Safety Agency avesse aperto una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia relativa alla qualità dell’educazione nautica, evidentemente compromessa a causa del decadimento dell’Istituto Nautico di cui l’odierno Istituto di Trasporti … Continua

Un Mare di cose da dire… il 30 Giugno a Mola di Bari

Thesi, centro di formazione marittimo da sempre molto attento alle dinamiche del lavoro e delle specializzazioni professionali del mare, ha indetto una tavola rotonda a Mola di Bari per il giorno 30 giugno alle ore 17:30 al fine di chiamare al confronto forze politiche, sociali, economiche e scientifiche e poter analizzare da diverse prospettive il lavoro e le attività marinare nell’odierno contesto.

Nonostante il Mare sia da … Continua