fotografia

Il racconto contemporaneo dello spopolamento è un susseguirsi di dati allarmanti, un continuo grido d’allarme e preoccupazione sul pericolo imminente. Molta pre-occupazione e poca azione reale. (altro…)