Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | October 17, 2017

Scroll to top

Top

No Commenti

Primo seminario di ortoterapia in Sardegna

Primo seminario di ortoterapia in Sardegna
Redazione
Share

Giovedì 1 giugno a Cagliari, la Voce delle Piante in collaborazione con il Comune di Cagliari, Ifold, AssIort, Slow Food e il patrocinio della Regione Sardegna

Tra cura del verde e cura alla persona. Tutti possono trarre benefici dal rapporto diretto il verde, in particolare dalla sua azione terapeutica benefica nei confronti di persone sofferenti, malate o con disabilità. Con questo presupposto essenziale, la Voce delle piante, associazione culturale senza fini di lucro,  in collaborazione con, il Comune di Cagliari, l’ente Onlus Istituto Formazione Lavoro Donne (IFOLD)l’associazione italiana di ortoterapia (AssIort) e Slow Food Cagliari hanno promosso l’organizzazione di un seminario che si terrà giovedì primo giugno al Lazzaretto di Cagliari (Borgata Sant’Elia) al fine di divulgare le possibilità offerte dall’ortoterapia, capace di generare benefici nella cura della persona e nell’ambito della società, dell’ambiente e del paesaggio.

Si tratta di una disciplina scientifica mirata a precisi obiettivi riabilitativi, che attraverso un’interazione continua tra utente, ortoterapista e piante, consente infatti di raggiungere risultati misurabili. Alla luce delle istanze rivolte al ministero della Sanità per il riconoscimento della figura dell’ortoterapista e della deliberazione della Giunta regionale (n.15/12 del 21 marzo scorso), attraverso cui la pet therapy è diventata cura ufficiale in Sardegna con benefici per pazienti e famiglie e nuove opportunità di lavoro, l’appuntamento divulgativo del primo giugno mira, in senso generale, all’opportunità che anche l’ortoterapia possa diventare una prassi riabilitativa riconosciuta ufficialmente.

Il programma del seminario propone numerose testimonianze mostrando quanto sia cresciuto interesse e intorno all’argomento ‘ortoterapia’ e al benessere che ne deriva, e quale sia l’attenzione delle Istituzioni, che hanno concesso i loro patrocini e crediti formativi, così come, nonché il gradimento del pubblico, come testimonia il numero adesioni che stanno pervenendo da tutta la Sardegna.

Share

Invia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *