Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 13, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

“Perfidia” di Bonifacio Angius in concorso alla 67ma edizione del Festival di Locarno - Mediterranea

“Perfidia” di Bonifacio Angius in concorso alla 67ma edizione del Festival di Locarno
Redazione

In gara nella sezione Concorso Internazionale Premio Pardo d’Oro alla 67ma edizione del Festival del Cinema di Locarno (dal 06 al 16 agosto 2014).

“PERFIDIA” DI BONIFACIO ANGIUS

IN CONCORSO ALLA 67ma EDIZIONE DEL FESTIVAL DI LOCARNO

È con grande piacere ed orgoglio che la Fondazione Sardegna Film Commission comunica che

il film “Perfidia” del giovane cineasta sardo Bonifacio Angius, è stato selezionato come unico

film italiano in gara nella sezione Concorso Internazionale Premio Pardo d’Oro alla 67ma

edizione del Festival del Cinema di Locarno (dal 06 al 16 agosto 2014).

Angius torna dopo i giudizi lusinghieri di critica e pubblico ricevuti da “Sa Gràscia” (2011) con

un nuovo, intenso lavoro, la cui sceneggiatura è stata finalista al premio Franco Solinas 2012.

Il film, girato interamente a Sassari, ruota tutto attorno al complicato rapporto di un padre e di

un figlio che si riscoprono dopo tanto tempo, e forse ormai troppo tardi, in seguito alla recente

scomparsa della moglie e madre.

“Perfidia”, secondo le stesse parole del regista “è un film profondamente legato al tempo in cui

viviamo, un film che nasce da ricordi, da situazioni vissute e immaginate, da me stesso e da

persone che ho conosciuto. Persone fragili, invisibili, incapaci di desiderare qualcosa di meglio,

ma al tempo stesso di commettere atti incoscienti, così senza un’apparente motivazione

razionale o un significato univoco, senza averne una reale consapevolezza.”

Il film prodotto da Francesco Paolo Montini per Movie Factory con il sostegno della Fondazione

Sardegna Film Commission e della Regione Autonoma della Sardegna, ha beneficiato del

Fondo Sardegna Ospitalità della Fondazione Sardegna Film Commission che ne annuncia la

presenza alla vetrina internazionale del Festival di Locarno.

Per concordare le interviste con il regista invitiamo a contattare direttamente l’Ufficio Stampa:

Gianmario Sias: 3487632529 mail: sias.comunicazione@gmail.com

Tel. +39 3898775917 fax +39 070 606 4026 –

Invia un commento