Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 20, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Nuova agricoltura in Sardegna, convegno internazionale, l'11 dicembre a Dolianova - Mediterranea

Nuova agricoltura in Sardegna, convegno internazionale, l’11 dicembre a Dolianova
Redazione

Miglioramento dei modelli agricoli produttivi mandorlo e ulivo intensivi. Convegno organizzato dall’Associazione culturale Mediterranea.

Dolianova, 11 dicembre 2017, h.14:45

L’agricoltura può e deve diventare attività economica di primaria importanza in Sardegna. Un’agricoltura che rispetta l’ambiente, il paesaggio usando le migliori conoscenze e tecnologie
Il miglioramento produttivo è fondamentalmente, una questione culturale. Mediterranea vuole difendere una nuova cultura agricola. Questo convegno vuole essere un primo passo verso un cambio di rotta del sistema produttivo e culturale nelle aziende sarde.

Oggi l’agricoltura potrebbe tornare ad avere un ruolo importante a livello mondiale, se solo si utilizzassero i principi e i metodi consoni. La nostra associazione e il nostro giornale, da sempre difendono i cibi che compongono la dieta mediterranea. La qualità del prodotto finito, ma anche del processo produttivo. Si guarda con molto favore all’inserimento di innovazione “pulita” in agricoltura, quel tipo di tecnologia che permette di consumare prodotti sani senza inquinare o consumare suolo inutilmente.

ll convegno Miglioramento dei modelli agricoli produttivi mandorlo e ulivo intensivi apre nuove prospettive per creare un modello di agricoltura che abbia un peso nell’economia diffusa. La strada maestra è quella della cooperazione tra i paesi del Mare Nostrum, lo scambio di bene e saperi arricchisce tutti, come è sempre avvenuto nella storia.

Saranno invitati come relatori gli esperti spagnoli del settore, paese mediterraneo leader a livello mondiale.

Il primo intervento sarà dedicato alla “qualità del materiale vegetale nei sistemi intensivi”. Ci parleranno a fondo dell’argomento: il direttore generale di Crisara, azienda leader nella produzione di mandorlo Cristòbal Arànega (specializzato nell’allevamento e nella gestione dei grandi impianti agricoli ad alto livello tecnologico) e Juan Navarro, il suo rappresentante per il territorio italiano i quali si appoggiano alla Oliplant azienda leader in Sardegna per impianti intensivi e super intensivi per olivo, mandorlo e melograno.

Xavier Miarnau (Dott. Agronomo, esperto di sistemi innovativi del mandorlo intensivo, figura di riferimento mondiale nella ricerca e miglioramento della frutta secca) e Juan Francisco Hermoso (Dott. Agronomo esperto di sistemi innovativi dell’ulivo intensivo) entrambi rappresentanti dell’IRTA Catalana (Istituto di Ricerca della Catalunia).

Hanno contribuito alla realizzazione dell’incontro la presidenza della Regione Autonoma della Sardegna, numerosi sponsor privati che hanno creduto nell’importanza dell’iniziativa.

Media partner www.mediterraneaonline.eu

Invia un commento