Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea online | June 26, 2017

Scroll to top

Top

Un Commento

Lo spettacolo “Les Clowns meurent comme les éléphant” di e con Anthony Mathieu e Simone Venditti al teatro MoMoti

Lo spettacolo “Les Clowns meurent comme les éléphant” di e con Anthony Mathieu e Simone Venditti al teatro MoMoti
Redazione

Il 16 giugno il quarto appuntamento della rassegna “SULLE ORME – Il Mediterraneo, Il Corpo, Il Viaggio” con “Les Clowns meurent comme les éléphant” di e con Anthony Mathieu e Simone Venditti, al teatro MoMoti di MonserratoUna raffinata opera teatrale in cui l’angelo e il clown circumnavigano l’essere umano, tra sogno e realtà, ironia e melanconia.

“Les Clowns meurent comme les éléphant”
di e con: Anthony Mathieu e Simone Venditti
Direzione d’attore: Facundo Diab
Drammaturgia: Anthony Mathieu
Aiuto coreografico: Sylvain Cousin
costumi: Laura León
Audio e luci: Zelie Abadie
una produzione: La Basse Cour
coproduzione Italia-Francia
Teatro MoMoti
Monserrato
ore 20.30

I pagliacci muoiono come elefanti, oppure sopravvivono, nel sogno, un regno dove tutto è possibile. Il 16 giugno Anthony Mathieu (Parigi), uno dei più geniali manipolatori dell’immaginario, clown, equilibrista, giocoliere e Simone Venditti, ballerino, musicista e attore arrivano al teatro MoMoTi di Monserrato, per il quarto appuntamento della rassegna “Sulle Orme – Il Mediterraneo Il Corpo Il Viaggio” con la pièce italo-francese “Les Clowns meurent comme les éléphant”. Teatro gestuale, danza, clown e manipolazione di oggetti, per raccontare <<un universo meraviglioso regolato dal leggi immaginarie, dove i bambini crescono in un batter d’occhio, i personaggi possono volare, cambiare i propri cuori e parlare con le loro anime>>.

Un mondo chimerico, ironico, filosofico, tenero, onirico e dimenticato in cui i due attori/interpreti si muovono nello sterminato magazzino di oggetti smarriti e abbandonati, armeggiano valigie, lampade e enormi bauli, dimora di un mondo fantastico, dove il sognatore è un regista dell’anima. Un viaggio nel mare della bellezza, tra immagini poetiche aggrappate ad una realtà cruda che ci parla di morte e allo stesso tempo celebra la vita. Lo spettacolo andrà in replica il 25 giugno, inserito all’interno del Festival DanzaEstate a cura dell’Asmed/Cagliari.
Téâthre Crac è la compagnia di teatro fisico fondata nel 2013 da Mathieu, formatosi come equilibrista e giocoliere presso la scuola di circo Annie Fratellini di Parigi e Simone Venditti, ballerino formatosi presso la Russian Ballet Accademy di Edimburgo. Teatro fisico, danza, clowneria e musica partecipano alla creazione di un elegante linguaggio scenico che caratterizza i loro spettacoli.
Direzione d’attore: Facundo Diab; di e con: Anthony Mathieu e Simone Venditti; costumi: Laura León; scenografie: Simone Venditti; creazione luci: Anthony Mathieu; una produzione: La Basse Cour; coproduzione ItaliaFrancia.

Biglietti: costo biglietto intero 10 euro; ridotto 6 euro.
Info biglietti e abbonamenti: T.Off – via Nazario Sauro, 6 Cagliari – tel.: 0039 328/9208242 – 070/275304 – tersicoreat.off@gmail.com – www.tersicorea.it

Commenti

  1. Gianmarco Murru

    da non perdere, ogni spettacolo è scelto con cura dalla direzione artistica di Simona Pusceddu

Invia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *