Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

L’Istituto Gramsci – Rodari premiato al Festival CinemAmbiente

L’Istituto Comprensivo Gramsci – Rodari di Sestu premiato al Festival CinemAmbiente di Torino
Gianmarco Murru

Si è concluso ieri 5 giugno il Festival CinemAmbiente di Torino e il cortometraggio Alla ricerca di madre natura ha vinto il primo premio della sezione competitiva Junior rivolta alle scuole italiane e riservata a cortometraggi a tema ambientale.

Il corto è risultato il vincitore tra gli oltre 300 lavori presentati con la seguente motivazione:

Per l’impegno eccezionale degli alunni, nei disegni, la voce narrante, fino al vocabolario visuale scelto; per la cura messa in ogni dettaglio, di cui si percepisce la fragilità e la bellezza. E infine, per il messaggio fondamentale che traduce: difendere l’ambiente vuol dire anche ritrovare Madre Natura, lottare per ritrovarla e aiutarla ogni giorno”.

Hanno ritirato il premio, offerto da Smemoranda, le insegnanti Daniela Ticca e Pasqua Congiu, in rappresentanza della scuola, e il regista Andrea Mura, tutor di regia della classe premiata.

Nell’anno scolastico 2016/2017 gli alunni della 5^D della scuola Primaria dell’I.C. “Gramsci-Rodari”, con le insegnanti Daniela Ticca e Pasqualina Congiu, sono stati coinvolti in un progetto finanziato dal Comune di Sestu – Assessorato Ambiente – attraverso l’azienda Formula Ambiente.

Con l’aiuto del filmaker Andrea Mura, gli alunni hanno partecipato ad un laboratorio cinematografico sul tema dell’educazione ambientale nel territorio di Sestu.

La partecipazione al Festival del regista e delleinsegnati si è resa possibile grazie alla collaborazione della Fondazione Sardegna Film Commission.

Il laboratorio, svoltosi tra la fine di novembre 2016 e la fine di gennaio 2017, ha portato alla creazione di tre cortometraggi. Dopo la visione di vari filmati su tematiche ambientali e di tutela del territorio, si è data agli alunni una formazione sulle tecniche di ripresa e di montaggio, da effettuare con strumenti in loro possesso, ovvero cellulari e tablet.  Sono seguite sperimentazioni pratiche  tese a far acquisire autonomia ai ragazzi nelle diverse fasi di realizzazione di un elaborato video: ideazione, ripresa, montaggio.

Nell’ultima fase i ragazzi hanno realizzato, assistiti dall’esperto, tre cortometraggi.

Nel corto che è stato premiato, gli alunni hanno creato e scritto collettivamente la storia di Madre Natura, l’hanno rappresentata tramite disegni e hanno dato vita ad un vero cartone animato utilizzando la tecnica dello stop motion.

Il secondo corto, Avventura all’ecocentro, è ambientato all’Ecocentro di Sestu, centro smistamento dei rifiuti, dove gli alunni hanno filmato una dimostrazione sull’organizzazione della raccolta differenziata del paese e realizzato interviste ai responsabili del centro.

L’ultimo corto, Raccolta differenziata, anch’esso arrivato in finale al festival CinemAmbiente Junior, propone soluzioni degli alunni per la tutela dell’ambiente ed espone la loro visione sul futuro del pianeta Terra.

Il lavoro è stato collettivo e collaborativo, mettendo in rilievo le qualità di ciascuno e le diverse potenzialità nascoste che sono state valorizzate. Gli alunni hanno sperimentato tecniche e linguaggi diversi, ma soprattutto hanno imparato a condividere, a discutere le proprie scelte, a confrontarsi con le proposte altrui.

Link al corto vincitore:

https://www.youtube.com/watch?v=AvWUH-PPyJ0&list=PLJLIAKcMkSU3Qulco_EIrlkSE1X5UBsNA

Contatti:

Prof.ssa Andreina Murgia

Addetto Stampa dell’Istituto Comprensivo “Gramsci+Rodari” di Sestu

Tel. 3472507295

andreinamurgia@tiscali.it

Invia un commento