Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 21, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

La Terra incontra i bambini: una notte Bianca nella Città della Ceramica

La Terra incontra i bambini: una notte Bianca nella Città della Ceramica
Redazione

Grottaglie: dal Convento dei Cappuccini fino al centro storico con una mega sfilata. Cantastorie, trampolieri, vasai, animazione e creazione di ecobombe nella Città della Ceramica.

La Terra incontra i bambini. Con la Mostra della Ceramica, l’esposizione internazionale promossa dal Comune di Grottaglie (TA), famosa città della ceramica, in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio, anche i più piccoli riscoprono l’argilla in una notte bianca pensata ad hoc per loro. Sabato 21 luglio ricco ed emozionante il programma di attività e iniziative messo a punto dal Comune e pensato per i bambini, costruito intorno a loro, alle loro curiosità ed emozioni. Il tutto legato al tema Terra come luogo da difendere e amare.

Si inizia proprio al Convento dei Cappuccini (via XXV luglio – ore 19), sede che ospita la gettonatissima Mostra della Ceramica con 46 opere provenienti da tutto il mondo. E sarà proprio la Terra a narrare ai bambini la sua storia con le sue bellezze e difficoltà. I piccoli poi saranno accompagnati a visitare la mostra e, attraverso un laboratorio creativo, utilizzeranno materiali di riciclo e colori per costruire dei cartelloni contro l’inquinamento, la povertà e la guerra. Dopo un breve pausa con una nutriente e gustosa merenda biologica, i piccoli sfileranno al ritmo coinvolgente del djembe suonato dai ragazzi dell’Associazione Babele fino in Piazza Regina Margherita dove, ad attenderli, ci saranno giocolieri, artisti di strada, cantastorie e maestri vasai.

Originale e divertente sarà il laboratorio agrodidattico Ecobombe: i bambini costruiranno delle bombe composte di sola terra setacciata, acqua e semi. Con questa “bomba di semi”, l’unica che porta vita e non morte, andranno a bombardareun’area fertile nella quale sboccerà il suo fiore non appena l’acqua della pioggia o di eventuali innaffiature, scioglierà l’argilla.

L’attività si ispira alla “Agricoltura del non fare” di Fukuoka, contadino-filosofo giapponese che con questo metodo molto semplice ma assolutamente efficace, riusciva a riseminare e rinverdire enormi distese anche desertiche.

Per poter partecipare all’iniziativa nel Convento dei Cappuccini (via XXV luglio) è previsto un ticket ed è necessaria la prenotazione: 0995623866 – infopoint@comune.grottaglie.ta.it; mentre le attività in Piazza Regina Margherita (a partire dalle 21,30) sono libere e gratuite.

La notte bianca è promossa dal Comune di Grottaglie con la collaborazione del Distretto Urbano del Commercio, di Sistema Museo, Associazione Culturale Equilibrio Dinamico e la consulenza artistica di Vincenzo Losito, Azienda Agricola Il presente bio,Ortocircuito Coop, Arterie Teatro, Associazione Babele e Associazione culturale da uno a dieci.

La Mostra della Ceramica è inserita nella programmazione progettuale triennale del Comune di Grottaglie dal titolo ‘Acqua e Terra’, a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione – FSC 2014-2020 “Patto per la Puglia”. Avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale.

PROGRAMMA

Sabato 21 giugno

Convento dei Cappuccini (prenotazione e ticket)

19 accoglienza con trampolieri, cantastorie e risciò

19:30 La Terra racconta ai bambini la creazione

19:50 visita guidata della mostra a seguire merenda biologica

20:30 inizio laboratori: pittura in musica, naturarte lab

21:30 partenza parata

Piazza Regina Margherita (libero e gratuito)

21:30 ceramisti all’opera

22:00 Arrivo in piazza della parata

dalle 21:00 alle 23:00 costruzione delle ecobombe (bombe di terra contenenti un seme da far germogliare)

22:40 Racconti di strada “Dalla terra al libro”

23:00 spettacolo storie a pedali

23:30 guerriglia urbana con ecobombe (battaglia ecologica contro l’inquinamento della terra)

Invia un commento