Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

La stella del pianoforte Arturo Stàlteri a Cagliari per un doppio concerto - Mediterranea

La stella del pianoforte Arturo Stàlteri a Cagliari per un doppio concerto
Redazione

Appuntamento venerdì alle 20.30 e domenica alle 18 nel Palazzo Siotto. Il musicista proporrà i preludi contenuti nel suo ultimo album, in uscita a settembre, e un immaginario ponte capace di collegare la sua musica e quella di artisti come i Rolling Stones, Sigur Ros, Wim Mertens

Imperdibile doppio appuntamento questa settimana per Le Salon de Musique, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Suoni&Pause, quest’anno interamente dedicata al pianoforte. Venerdì 22 e domenica 24 aprile arriva a Cagliari Arturo Stàlteri, pianista noto per le sue collaborazioni con artisti del calibro di Franco Battiato, Rino Gaetano, David Sylvian, Carlo Verdone , e conosciuto anche per le sue partecipazioni a numerose trasmissioni di Radio 3 (“Il concerto del mattino”, “Alza il volume”, “Primo movimento”) e Radio 2 (“Fuori giri”, “Il cammello di Radio 2”).
Stàlteri venerdì alle 20.30, nella bella cornice del Palazzo Siotto (in via Dei Genovesi 119), sarà protagonista di un concerto dal titolo “Préludes”, una carrellata di preludi, gran parte dei quali contenuti nell’omonimo nuovo album in uscita a settembre. Da Bach a Chopin sino a Shostakovich, sono numerosi gli artisti che hanno omaggiato la forma del Preludio, grazie alle loro raccolte di ventiquattro composizioni in tutte le tonalità maggiori e minori. Nel suo nuovo disco Arturo Stàlteri ha stabilito di fermarsi a ventidue (anche se le tracce sono 24), sottraendosi così al diktat dell’utilizzo dell’intera gamma delle tonalità.
“Mondi lontanissimi” è invece il concerto che il compositore romano terrà domenica 24 alle 18 sempre nel Palazzo Siotto: dagli OMD a Philp Glass, da Wim Mertens a Sigur Ros, sino ai Rolling Stones e alla sua stessa musica, Stàlteri offrirà al pubblico un immaginario ponte musicale tra mondi apparentemente lontani.

L’edizione 2016 di Le Salon de Musique-Piano è realizzata con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato alla cultura e del Comune di Cagliari, Assessorato alla cultura

In collaborazione con: Fondazione “Giuseppe Siotto”, La Fabbrica Illuminata, Luna Scarlatta, Itaca e Ojos Design.

Il prezzo dei biglietti è di 8 euro (intero) e di 6 euro (ridotto).

Informazioni e prenotazioni: 348 0362800. Sito internet: www.suoniepause.com. Pagine Facebook: Suoni & Pause.

ARTURO STALTERI. Romano, si è diplomato in pianoforte al Conservatorio Alfredo Casella de L’Aquila. Ha studiato a Roma con Vera Gobbi Belcredi, a Parigi con Aldo Ciccolini e ha frequentato, come allievo effettivo, i corsi di perfezionamento di Vincenzo Vitale e Konstantin Bogino.

Stàlteri ha cominciato a farsi conoscere con i Pierrot Lunaire, uno dei nomi storici del rock progressive degli anni settanta, un ensemble che seppe mediare tra rock e classicismo, con il quale ha registrato due album. Ha iniziato poi una lunga carriera solistica.

L’ultimo lavoro, IN SETE ALTERE, pubblicato nell’ottobre del 2014, è dedicato alla musica di Franco Battiato, con il quale Arturo Stàlteri ha lavorato più volte.

Tra le altre collaborazioni: Rino Gaetano, David Sylvian, Carlo Verdone e Sonja Kristina.

Svolge una vivace attività concertistica in Italia e all’estero, rivolgendo la sua attenzione anche ad autori dell’area extra-colta. Nelle sue performances per solo piano si ascoltano, oltre alle sue composizioni, brani di Debussy, Schubert, Bach, Beethoven, Chopin, Liszt… e Sakamoto, Genesis, Sigur Ros, Glass, Mertens…

Dal 1988 collabora con la Rai, per la quale ha condotto numerosi programmi musicali. Attualmente è la voce di “Primo Movimento” e “Il Concerto del Mattino”, per Radio 3.

E’ spesso in giuria in concorsi nazionali ed internazionali.

Alcuni dei suoi lavori sono stati ripubblicati in Giappone e in Corea.

Invia un commento