Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

La donna sarda tra reale e fantastico - Mediterranea

Alessandra Ghiani
invito_MR

Credits: Alessandra Ghiani

Il Cif Sestu, in collaborazione con il Comune di Sestu, organizza una serata dal tema “La donna sarda tra reale e fantastico”.
Ospiti d’eccezione saranno Vanessa Roggeri e Claudia Zedda, due scrittrici nostrane che hanno in comune, oltre al talento, l’amore per la Sardegna e per il suo immaginario fantastico.

Vanessa Roggeri è autrice di due romanzi pubblicati da Garzanti, Il cuore selvatico del ginepro e Fiore di fulmine. Ambientazione rurale nel primo, cittadina nel secondo, le due opere colpiscono per l’originalità e per la caratterizzazione dei personaggi, soprattutto di quelli femminili. Un modo nuovo di raccontare la Sardegna, storie appassionanti che intrecciano le sorti dei personaggi a quelle di figure contornate da un’aura di mistero, come la coga del primo romanzo e la bidemortos del secondo.

Claudia Zedda unisce la sua attività di romanziera a quella di food blogger – www.koendi.it –, di web content freelance – attività di cui parla anche nel suo sito www.esserefreelance.it – e di ricercatrice in ambito antropologico.
Ha pubblicato due saggi, Creature fantastiche in Sardegna e Est antigoriu, entrambi editi da La Riflessione, e un romanzo, L’amuleto, edito da Condaghes. Protagonisti di quest’ultimo sono le donne e i segreti di una piccola comunità, oltre alle affascinanti figure del mito sardo.

Di questi e altri personaggi parleranno le due autrici, svelandone aspetti poco conosciuti e curiosità.
L’incontro sarà anche occasione per ringraziare pubblicamente la signora Cristina Atzeni, crocerossina, che lascia il servizio socio-sanitario gestito dal Cif e dalla Croce Rossa dopo quindici anni di encomiabile impegno.

L’appuntamento è per sabato 12 marzo alle 17 nell’incantevole cornice di Casa Ofelia, in via Parrocchia 88 a Sestu.

Invia un commento