Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 14, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Jerusalem Light Festival 2018

Jerusalem Light Festival 2018
Redazione

10 anni di successi e milioni di visitatori: Gerusalemme tra le capitali internazionali della cultura

Quale migliore periodo per visitare la città di Gerusalemme se non in occasione del Jerusalem Light Festival 2018? L’appuntamento, dedicato alla luce e all’arte, torna in città con la sua X° edizione fatta di 9 giorni di spettacoli e installazioni artistiche. Dal 27 giugno al 5 luglio, infatti, Gerusalemme si veste di nuovi abiti e mostra un volto inedito grazie ad opere luminose che ricopriranno i principali siti storici e animeranno l’intera città.

Il tema che guiderà quest’anno la kermesse artistica – vero e proprio fil rouge per tutti gli eventi collaterali che prenderanno vita nella città israeliana – si fonda sul concetto di UNIONE. Uno stimolo importante per Gerusalemme che approfitta di un appuntamento internazionale per celebrare lo stare insieme e il condividere: artisti provenienti da tutto il mondo sono stati invitati ad esporre ed esprimere la propria arte nella pittoresca cornice della Città Vecchia.

Con il calare della sera sarà possibile godere di esperienze indimenticabili lungo diversi percorsi; quattro itinerari segnalati guideranno le passeggiate tra i vicoli della Città Vecchia mentre storiche mura, facciate e viottoli cittadini prenderanno vita grazie a installazioni di luci interattive e concerti di musica live.

Il festival, seguendo le direttive artistiche di Merav Eitan e Gaston Zahr, invita i visitatori ad immergersi in un’esperienza multi-sensoriale attraverso giochi di luce e colori che coinvolgeranno tutta la famiglia. “Inaugurare la X° edizione del festival è per noi un evento unico ed emozionante. In questi anni il festival ha avvicinato le persone alla Città Vecchia di Gerusalemme e i suoi abitanti, diminuendo le differenze e toccando i cuori dei suoi visitatori. Abbiamo scelto il tema dell’unione per enfatizzare la connessione che si crea ogni anno; in particolare in questa edizione del festival, le collaborazioni tra artisti internazionali, locali e le istituzioni di Gerusalemme si sono impegnati tutti nella creazione delle gallerie per le installazioni e gli abitanti della città che ricopriranno un ruolo sempre più importante.”

Più di 700 segnavento luminosi • 40 figure storiche di epoche differenti create con un filo luminoso • Uno spettacolare display audiovisivo sulla Sinagoga Hurva • Un grande stormo di farfalle illuminate come simbolo di felicità e libertà • Una foresta di luci composta da 1900 rami e statue di alberi colorati e luccicanti • Un muro di luci, acqua e graffiti delle dimensioni di 10 metri • Un ombrello gigante, magnetico e interattivo • Vetrine illuminate con la storia di Israele dai tempi più antichi ai giorni nostri e tante altre installazioni di luce sparse per la Città Vecchia.

Anche quest’anno il festival si afferma come uno degli eventi più importanti del calendario di Gerusalemme. Grazie a una vibrante atmosfera, ospiti internazionali e oltre 35 installazioni di luce firmate da artisti locali e non, la kermesse celebra l’arte e invita gli ospiti all’interazione reciproca e con le opere. Momenti all’insegna della didattica e del divertimento scandiranno le serate, regalando ai visitatori un ruolo centrale; le installazioni assumeranno colori, aspetti e suoni differenti semplicemente con il tatto e introdurranno i visitatori in un mondo fantastico.

Il Festival delle luci incoraggia, per il secondo anno consecutivo, giovani artisti esordienti: gli studenti iscritti al corso “Light Festival” della Bezalel Academy of Art and Design avranno l’occasione di presentare 10 spettacolari installazioni di luce appese a 18 metri da terra, proprio sulle teste dei visitatori lungo l’Har Zion Boulevard. Inoltre, 20 musicisti suoneranno lungo i percorsi del festival e 4 danzatori lit provenienti dalla Germania si esibiranno al St. James Kishle.

Il festival sarà inaugurato dal Ministro degli Affari e della Cultura, dalla Municipalità di Gerusalemme e dalla Jerusalem Development Authority con il sostegno della Ariel Municipal Company.

Il Sindaco di Gerusalemme Nir Barkat dichiara: “Siamo particolarmente eccitati di inaugurare la X° edizione del Jerusalem Light Festival, il più grande e spettacolare evento che abbiamo l’onore di ospitare. Questo è stato un anno unico per Gerusalemme, ricco di conquiste significative nell’ambito della cultura, del turismo, dello sport. Un anno in cui Gerusalemme ha conquistato a pieno diritto il suo posto di destinazione turistica. Il festival celebra 10 anni di successi e milioni di visitatori e posiziona finalmente Gerusalemme tra le capitali della cultura a livello internazionale. Sono inoltre particolarmente felice della decisione dei direttori artistici di coinvolgere la varie comunità in occasione di questo importante evento e di dedicare uno spazio ai giovani studenti della Bezalel Academy of Art and Design.”

Il festival andrà in scena tutte le sere dal 27.06 al 05.07.2018 – con esclusione di venerdì 29.06 – dalle 20:00 alle 23:00. Sabato sera lo spettacolo si prolunga fino alle 00:00

Ulteriori informazioni: www.itraveljerusalem.com

Sito ufficiale del Festival: www.lightinjerusalem.org.il

Jerusalem Development Authority c/o Interface Tourism Italy

Martina D’Aguanno
martina.daguanno@interfacetourism.com
Emanuele Palmieri
emanuele.palmieri@interfacetourism.com
Via Carducci, 36 – 20123 Milano
Tel.    02 83660917
www.interfacetourismgroup.com 
www.itraveljerusalem.com/it

Invia un commento