Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 14, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Al Jazzino arriva Jànos Hasur - Mediterranea

Al Jazzino arriva Jànos Hasur
Redazione

Al Jazzino arriva Jànos Hasur: la tradizione ungherese tra passione, musica popolare e buona cucina. Cagliari, 29 e 30 gennaio 2015

Jànos Hasur

Il più celebre violinista ungherese
e violinista di Moni Ovadia
in
GULASH – CONCERTO
gulash, violino e racconti…

Doppia serata speciale al Jazzino, all’insegna del consueto binomio “musica e cibo” nazionale, internazionale e di qualità. Il 29 e il 30 gennaio arriva Jànos Hasur, il più celebre violinista tra i più grandi europei di musica etnica, ungherese e dell’Est, fondatore di Vizöntö, una delle più importanti folk-band ungherese, e dal 1999 violinista della Stage Orchestra (ex Teather Orchestra) di Moni Ovadia.

“Gulash Concerto” è il titolo di queste due serate “gastro-musicali” proposte da Hasur. Ungherese, grande musicista, buongustaio e ottimo cuoco, dedica queste due serate alla tradizione popolare ungherese che cominciano con un piatto tipico: il Gulash, accompagnato dal suo contorno tradizionale, i nokedli (gnocchetti di farina). Un piatto speciale che preparerà lo stesso Hasur con le sue spezie originali. Subito dopo la degustazione il concerto di violino solo, durante il quale il musicista poliglotta originario di Budapest, alterna ai momenti di grande intensità musicale dedicati alla sua terra natale, al suo amore per la musica classica e J. S. Bach e ai brani celebri pop in salsa tzigana, momenti di piacevole intrattenimento tra aneddoti e storie. Per i vegetariani che non vogliono perdersi lo spettacolo di Jànos Hasur è previsto un gulash vegetariano/vegano ungherese (oltre al contorno tradizionale con i “nokedli”). Con la sua voce inimitabilmente dolce del suo violino, ha catturato l’attenzione di tanti fan nel mondo, tra cui il grande Moni Ovadia che gli ha detto in occasione di un loro incontro: “Janos, il tuo colpo d’arco è unico!”.

Un doppio concerto davvero unico che annulla le distanze tra palco e pubblico, grazie alla buona musica e alla buona tavola, e che ripropone lo spirito della “festa” nella tradizione popolare ungherese.

Il costo a persona per la cena e il concerto è di 30,00€ e comprende: concerto + menù Gulash + dessert e calice di vino.

La serata avrà inizio alle ore 20:00. Per informazioni e prenotazione tavoli: tel. 070/8571621e-mail: jazzinoclub@gmail.com

Invia un commento