Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

"Il filo dell’acqua" a Sant'Antioco - Mediterranea

“Il filo dell’acqua” a Sant’Antioco
Redazione

Il filo dell’acqua è il titolo del film sulla vita di Chiara Vigo, depositaria di antichissime conoscenze per trasformare il bisso marino in seta del mare, che verrà proiettato in prima visione a Sant’Antioco domenica 18 dicembre.

L’appuntamento è per le 11 nella sala convegni del ristorante Dal Passeggero, lungomare Vespucci 52, ingresso gratuito. Prodotto e diretto dalla regista Rossana Cingolani, in italiano e inglese, il film dura 72 minuti e da questo mese sarà distribuito nei migliori punti vendita Mediaworld, Mondandori Informatica, Auchan (oltre che online su Amazon e sui più importanti siti di e-commerce) grazie alla Cinehollywood di Milano che ha realizzato l’edizione DVD .

Chiara Vigo l’ultimo Maestro di bisso

Scritto da Susanna Lavazza ed edito da Carlo Delfino, il libro che verrà presentato per la prima volta a Sant’Antioco subito dopo la proiezione.

Per l’occasione saranno presenti Chiara Vigo, la regista, la scrittrice e l’editore. L’appuntamento vedrà inoltre la straordinaria partecipazione della cantautrice Maria Luisa Congiu: sue sono la canzone-poesia Jara che Jana (composta per il Maestro Chiara Vigo), sigla di testa e coda del film, e la rivisitazione del poema d’amore Toccheddos de coro di Franceschino Satta.

Verranno anche presentati:

  • il nuovo sito (www.chiaravigo.it)
  • la stanza privata del Maestro di bisso, in viale Regina Margherita 168, a cui si accede su prenotazione e che viene sostenuta dall’associazione “Il filo dell’acqua” con le donazioni
  • il progetto di crowdfunding, ideato dagli allievi della scuola gratuita di tessitura del Maestro Chiara Vigo

Tutte iniziative che hanno fatto seguito alla chiusura forzata del Museo del bisso, in ottobre, da parte del comune di Sant’Antioco, nonostante gli appelli a livello locale e nazionale e la raccolta di circa 19 mila firme, testimonial l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Invia un commento