Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea online | March 27, 2017

Scroll to top

Top

No Commenti

IED CAGLIARI OPEN DAY 2017

IED CAGLIARI OPEN DAY 2017
Redazione

Il 18 marzo 2017 lo IED di Cagliari organizza l’Open Day, una iniziativa dedicata alla presentazione di tutti i percorsi formativi IED
Lectures, interventi, mostre e incontri con i professionisti del design italiano e colloqui sulle offerte didattiche IED Cagliari con la direttrice Monica Scanu, i docenti e lo staff
Due ospiti d’eccezione: Ginette Caron, graphic designer di origine canadese tra le più apprezzate nel mondo del Design e Francesca Appiani, direttrice del Museo Alessi, uno dei più importanti del design contemporaneo industriale e di arte applicata

Ritorna l’Open Day più grande e creativo che si svolgerà contemporeanemente nelle sette sedi IED d’Italia, e naturalmente a Cagliari. Sabato 18 marzo 2017 l’Istituto Europeo di Design organizza a Villa Satta una intera mattinata di orientamento dedicata all’informazione sui diversi indirizzi di studio nelle aree del design, della moda, nelle arti visive e della comunicazione. Un’occasione per guardare il mondo e se stessi in maniera differente, per scoprire il proprio talento e per fare dell’originalità la propria professione. Dalle ore 09.30 alle 14.00 nella sede di v.le Trento n. 39 sarà possibile informarsi sulle tipologie di corsi offerte dall’Istituto quali i corsi Triennali, Master, corsi di Specializzazione, corsi di Formazione Avanzata, sui servizi riservati agli studenti e partecipare alle lectures a cura di due grandi professioniste del mondo del Design: Ginette Caron, graphic designer tra le più apprezzate eletta nel 2011 membro della Royal Canadian Academy of Arts, e Francesca Appiani, Direttrice del Museo Alessi. Lo staff della scuola di alta formazione sarà a disposizione per consigliare la scelta del corso che più si adatta alle attitudini, agli interessi e alle passioni di ciascuno, e per fornire tutte le informazioni sui percorsi didattici. Sarà anche l’occasione per sperimentare la metodologia IED basata sulla progettazione e sull’approccio didattico learning by doing (apprendimento non solo teorico ma anche attraverso l’esperienza e la pratica) che verrà illustrata dai docenti attraverso attività che coinvolgeranno direttamente i partecipanti. Una bella opportunità per incontrare i professionisti-docenti, ricevere informazioni su procedure di ammissione e costi dall’Advisor e confrontarsi con gli studenti in corso e con ex studenti già inseriti nel mondo del lavoro. Sarà possibile inoltre visitare le aule, gli spazi e i laboratori della sede IED cagliaritana nella suggestiva cornice di Villa Satta, in v.le Trento n. 39, residenza della scuola dal 1984.

OPEN DAY – Il programma
La giornata, aperta a tutti gli interessati, ha inizio in Aula Magna alle ore 09.30 con la registrazione dei partecipanti, segue quindi alle 10.00 l’avvio ufficiale dei lavori con i saluti di benvenuto della Direttrice IED Cagliari Monica Scanu che presenterà l’offerta formativa a partire dall’anno 2017-18, costituita dai corsi di specializzazione di Visual Merchandising, Wedding Planner, Food Experience; dai corsi di formazione avanzata Advanced Interior Design e Comunicazione e dal Master in Design dei Servizi Turistici Sostenibili.
Alle 10.15 l’incontro tra i più attesi con la celebre Ginette Caron, graphic designer canadese (Montréal) tra le più stimate nel mondo del Design che porterà la sua esperienza professionale nell’intervento dal titolo “Form Comes From Wonder. I graphic designers e le aziende: le patatine San Carlo”. Una conferenza molto interessante sul packaging e sull’immagine di un prodotto, e su come dare nuova vita (rivoluzionandolo con successo) a uno storico pack che dal 1936 accompagna pranzi, cene, merende e spuntini di intere generazioni.
Nel corso della sua carriera la Caron ha ricoperto numerosi incarichi molto prestigiosi, tra questi quello di design director di Prada e Benetton Groups. Il suo portfolio include clienti quali Barilla, Bulgari, Fedrigoni, Ferragamo, Grand Théâtre de Provence, Knoll, Moleskine, Swatch e TV5 e tante altre aziende. In più di trent’anni di attività, ha sviluppato un proprio approccio strategico multidisciplinare elaborando sistemi di identità e progetti legati al branding, packaging, editoria, exhibit design e grafica per l’architettura. Oggi gestisce il proprio studio “Ginette Caron communication design” a Milano.
Subito dopo, alle 10.45, l’incontro sempre in Aula Magna dal titolo “La pratica dell’IN-possibile: il caso Alessi”, a cura di Francesca Appiani, direttrice del Museo Alessi di Milano allestito all’interno della omonima e illustre Fabbrica del Design italiano (fondata da Giovanni Alessi nel 1921). Un imperdibile intervento che offre uno spaccato inedito e affascinante sulla collezione di progetti della Fabbrica mai entrati in produzione, per scoprire la parte meno conosciuta della esposizione milanese tra le più prestigiose del design italiano. Con i suoi 23.000 oggetti, schizzi, render e prototipi di oggetti mai realizzati, prime versioni, disegni, stampi, semilavorati, fotografie, rassegne stampa, pubblicazioni monografiche, periodiche e cataloghi dell’Alessi e di altre aziende che documentano la storia del casalingo e del Design italiano, costituisce infatti la memoria straordinaria della Fabbrica e custodisce una collezione specializzata di arte applicata e del design contemporaneo e industriale.
Alle 11.30 Coffee Break e alle 11.45 la presentazione dei corsi Triennali 2017-2018: Arti Visive e Multimedia, a cura di Angela Cotza; Product Design, a cura di Annalisa Cocco; Interior Design, a cura di Giuseppe Vallifuoco; Fashion Design, a cura di Massimo Noli e Nicola Frau. A seguire la presentazione dei lavori realizzati dagli studenti dei corsi triennali e la visita alle esposizioni nelle Aule Barcellona, Madrid, Milano e Cagliari. Lo staff sarà a disposizione per incontri individuali durante tutta la mattina di placement e comunicazione.

Per partecipare all’Open Day è necessaria la prenotazione tramite il form che si può trovare nella pagina dedicata all’evento della sede cagliaritana nel sito ufficiale IED, all’indirizzo web: http://www.ied.it

Per ulteriori informazioni: IED Cagliari – Admission Center: Dott. Omar Murgia – Tel. 039-070/273505 (Cagliari).

IED
IED – Istituto Europeo di Design – nasce nel 1966 dall’intuizione di Francesco Morelli. IED è oggi un’eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e del Restauro. Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. L’offerta didattica IED è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore. Il percorso di formazione ideale mira a condurre lo studente verso una preparazione a tutto tondo nella disciplina del Design prescelta, abbinando un programma Undergraduate a uno Postgraduate. IED conta su uno staff di più di 400 professionisti che collaborano con gli oltre 1.900 docenti, attivi nei rispettivi settori di riferimento, per assicurare il perfetto funzionamento delle 11 sedi: Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo, Rio de Janeiro.

Invia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *