Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 10, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Gavino Vinicio Tedde in mostra al Dulcis Cafè di Cagliari - Mediterranea

Gavino Vinicio Tedde in mostra al Dulcis Cafè di Cagliari
Sara Palmas

Cagliari (ITALIA)

Parlando di fermento artistico e creazione di nuove tendenze nessuno penserà mai di paragonare Cagliari alle più grandi città europee, eppure passeggiando per le vie del centro, ed in particolare della Marina, non è raro imbattersi in una delle tante piccole gallerie d’arte che costellano i vicoli storici, vetrine per i giovani talenti artistici e delizia per appassionati e turisti.

L’arte riempie i piccoli spazi espositivi del quartiere rafforzando il carattere vivace e colorato della Marina, e quando le gallerie non bastano, invade anche spazi non convenzionali come negozi e caffè.

È questo il caso della rassegna Art Cafè, ideata dall’associazione culturale Needream Entertainment e ospitata al Dulcis Cafè, in viale Regina Margherita,14. L’iniziativa, alla sua terza edizione, mette a disposizione di giovani artisti emergenti le pareti di un locale pubblico per l’esposizione delle proprie opere.

Quest’ultima edizione è stata inaugurata il 16 ottobre 2009 con la personale di Davide Siddi e proseguirà con numerosi artisti che si avvicenderanno ogni due settimane per tutto il 2010.

Apre l’anno la personale di Gavino Vinicio Tedde.
In mostra tredici tele, tra cui un dittico, accomunate dall’uso dei colori caldi, dell’oro e del nero, ma distinte per le storie che narrano.
Storie di donne soprattutto, come le opere Nel sogno e Musica ferma, e volti che sembrano richiamare i tratti severi della tradizione pittorica sarda, come in Proteggimi.

Gavino Vinicio Tedde vive e lavora a Cagliari, dove svolge la professione di avvocato, e nel tempo libero si dedica alle arti visive. A settembre 2009 ha esposto una selezione dei suoi lavori sotto il titolo L’arte è una parte alla galleria Espace S&P di Piazza Savoia a Cagliari.

La mostra sarà visitabile gratuitamente fino a giovedì 21 gennaio negli orari di apertura del Dulcis Cafè: dal martedì alla domenica, dalle 10 del mattino alle 2 di notte.

Invia un commento