Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Eccellenze imprenditoriali siciliane raccontano la loro esperienza di internazionalizzazione - Mediterranea

Eccellenze imprenditoriali siciliane raccontano la loro esperienza di internazionalizzazione
Redazione

Mercoledì 23 novembre a Palermo, presso l’ Albergo dei Poveri, Corso Calatafimi 216-217, si svolgerà la 42ma tappa del Roadshow 2016 “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e organizzato da ICE-Agenzia.

In uno scenario globale di forte mutamento, segnato da crisi ma anche da opportunità, è fondamentale per il rilancio dell’economia nazionale saper individuare per ogni territorio le eccellenze produttive.
Pur in considerazione della netta contrazione di import-export e del difficile momento attraversato dall’economia locale, c’è da segnalare un incremento positivo per quanto riguarda alcuni paesi. Parallelamente al caro vecchio continente Europeo, infatti, si sono aperti nuovi mercati in regioni extra UE, Cina +173,8%, Nigeria +179,1%.

Particolare rilievo hanno rivestito settori non tradizionali come quello dei prodotti farmaceutici, le cui esportazioni nei primi 6 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (variazione tendenziale) sono aumentate del +72.8%. Anche il settore agroalimentare e bevande ha registrato una buona performance (+15,9% per i prodotti alimentari +8,6% per le bevande +15,3% per gli olii). In forte crescita anche gli articoli di abbigliamento che nello stesso periodo di riferimento registrano un incremento del +23,5%.

Alcune aziende del territorio che hanno avuto modo di beneficiare dei servizi di assistenza e consulenza offerti dal Sistema Paese, realizzando positivi percorsi di internazionalizzazione, hanno voluto raccontare la loro esperienza di crescita e di sviluppo sui mercati globali.

Andrea Morettino della Caffè Morettino ha dichiarato: “ Morettino è una storia autentica di passione per il caffè artigianale di qualità, nata a Palermo nel cuore del Mediterraneo negli anni ’50. Tra i passi più rilevanti sostenuti recentemente dall’azienda al fine di creare quei presupposti necessari ad uno sviluppo del nostro brand sui mercati internazionali, è possibile citare l’implementazione e la formazione di una divisione aziendale dedicata all’Export, il graduale processo di restyling della corporate image, il potenziamento del Laboratorio di Qualità interno e della costante attività di Ricerca & Sviluppo e il lancio di nuove linee di prodotto in linea con nuovi trend di consumo come il “biologico” e il “caffè filtro”.
In conclusione, ha dichiarato Morettino, Il percorso di collaborazione con ICE ha consentito di utilizzare alcuni preziosi strumenti di formazione e di promozione del brand e delle selezioni di caffè artigianale, in linea con la graduale strategia di internazionalizzazione. Tra i più significativi si può citare la partecipazione al master “Export Lab”, l’ottenimento del “Voucher per l’internazionalizzazione”, numerose sessioni di coaching dedicate attraverso i consulenti della TEM Academy, la partecipazione ad eventi formativi e seminari di approfondimento in aula, e soprattutto l’avvicinamento ai mercati attraverso la partecipazione ai più rilevanti eventi e manifestazioni fieristiche settoriali nazionali ed internazionali quali “CIBUS” di Parma, “TUTTO FOOD” e “HOST” di Milano, “FANCY FOOD” di New York, il “SIAL” di Parigi e la partecipazione ad alcuni interessanti eventi di Incoming e B2B promossi sul territorio.

Ha aggiunto: “La diffusione dei nostri prodotti su numerosi nuovi mercati con una presenza in oltre 30 paesi rappresenta infine un significativo risultato della graduale strategia di internazionalizzazione che abbiamo intrapreso e che con coraggio quotidianamente portiamo avanti”.

Anche Luigi Salamone, director of sales & project management della Made a Mano, azienda specializzata nelle lavorazioni e trasformazioni delle argille e pietra lavica ha voluto raccontarci la sua esperienza.
“La Made a Mano negli ultimi anni si è distinta per la continua e sempre più intensa collaborazione con grandi designer e aziende leader a livello mondiale per le loro produzioni, riuscendo a trasmettere e mantenere dei rapporti di collaborazione sia artistica che commerciale in diversi paesi del mondo.
Negli ultimi 25 anni – ha continuato il dott. Rosario Parrinello – CEO&Art Director “ci siamo affidati ad ICE AGENZIA, al prezioso supporto delle Ambasciate, a Confindustria, Unioncamere e Cna. Ad oggi la nostra politica aziendale ha prediletto la partecipazione a collettive internazionali che valorizzano il nostro territorio con la sua tradizione millenaria nella Ceramica, la ricerca ed il design applicato al « fatto a mano » il Made a Mano”.
Ha Proseguito: “Nel 2016 abbiamo partecipato con ICE AGENZIA a ITALIAN LUXURY INTERIOR e al NOW di Parigi, al ICFF di Miami e, per concludere, al DOWNTOWNDESIGN di Dubai.
Siamo presenti in 11 Showroom all’estero di cui 3 aperti nel 2016. Abbiamo avuto un incremento del +25% sulla vendita globale, un +50% sulla produzione personalizzata, per il fatturato, in totale, siamo ben vicini al +30%. Per concludere, per il mondo, siamo diventati « i sarti della pietra lavica ».

Ultima preziosa testimonianza è quella di Rossella Corrao CEO&CO founder di SBskin, startup innovativa e spin-off accademico dell’Università di Palermo che sviluppa prodotti edilizi innovativi per l’Architettura sostenibile.
“Abbiamo avviato il nostro percorso di internazionalizzazione a partire dalla registrazione dei nostri brevetti all’estero (EU. Cina, Giappone, USA) e attraverso la partecipazione a fiere ed eventi per start up sia in Europa che in altri continenti. Stiamo portando avanti il progetto finanziato con il Bando Brevetti+ e ci siamo avvalsi delle informazioni divulgate da ICE, Confindustria e Unioncamere. Recentemente siamo stati selezionati da ICE per partecipare all’evento SLUSH, che si terrà ad Helsinki il 30 Novembre-1 Dicembre.
Speriamo di poter attivare anche alcune interessanti partnership commerciali in un prossimo futuro e di trovare dei clienti interessati a realizzare delle installazioni pilota con i prodotti della linea Solar della SBskin”.

Invia un commento