Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 11, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

COPEAM: I Corti del Mediterraneo approdano all’Isola del Cinema di Roma - Mediterranea

COPEAM: I Corti del Mediterraneo approdano all’Isola del Cinema di Roma
Redazione

Si è tenuta all’Isola Tiberina di Roma, nell’ambito della XXII edizione dell’Isola del Cinema, la proiezione in anteprima di “A première Vue, un’iniziativa della COPEAM (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo), dell’Università Telematica Internazionale Uninettuno e di tre scuole di cinema e televisione di Libano, Marocco e Tunisia associate alla COPEAM, con l’obiettivo di promuovere le opere prime dei giovani registi di questi paesi del Mediterraneo.

I cortometraggi presentati durante la serata saranno infatti oggetto della prima puntata del programma A première Vue, dedicato ai lavori degli studenti e messo in onda sul canale educativo, satellitare e web, di Uninettuno.

In apertura sono intervenuti Maria Amata Garito, Rettore di Uninettuno, Naceur Mestiri, Ambasciatore tunisino in Italia e Paola Parri, Vice-Segretario Generale COPEAM, con la partecipazione dei rappresentanti dei tre Istituti partner dell’iniziativa, associati alla COPEAM.

Questi i film proiettati: Il lamento del pesce rosso, scritto e diretto da Oubaid Ayari (ESAC – Tunisia); Sagar, scritto e diretto da Pape Abdoulaye Seck (ESAV-Marrakech/Senegal) e Ktir Kbir, scritto e diretto da Mir-Jean Bou Chaaya (ALBA – Libano).

E’ seguito un dibattito sul cinema mediterraneo moderato da Claudio Giovannesi – regista del film “Fiore”, presentato alla 69ª edizione del Festival di Cannes – cui ha preso parte, fra gli altri, anche il regista e sceneggiatore algerino Rachid Benhadj.

A conferma dell’impegno volto a valorizzare i giovani talenti della sponda sud, la COPEAM ha avviato una collaborazione con Rai Cinema, che accoglierà una selezione dei migliori cortometraggi realizzati dagli studenti delle 3 scuole sulla piattaforma web Rai Cinema Channel.

Invia un commento