Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Chagall e il Mediterraneo in mostra a Pisa - Mediterranea

Chagall e il Mediterraneo in mostra a Pisa
Sara Palmas

Pisa (ITALIA)

Il Palazzo Blu, spazio espositivo e centro culturale sul Lungarno pisano recentemente ristrutturato e restituito ai cittadini, costituisce una splendida cornice per le forme e gli intensi colori nati dalla passione di Marc Chagall per il Mediterraneo.

Si intitola proprio Chagall e il Mediterraneo la mostra ospitata a Pisa fino al 17 Gennaio 2010, un’esposizione che conta centocinquanta opere raggruppate secondo alcuni grandi temi legati al rapporto tra l’artista russo e il Mediterraneo.

Il visitatore, guidato da alcune suggestive frasi dell’artista riportate sulle pareti delle sale, ripercorrerà la scoperta del Mediterraneo fatta da Chagall quando si trovò costretto a lasciare la Russia da esule.

Il percorso si articola in cinque sezioni di cui la prima celebra il soggiorno in Costa Azzurra attraverso una ventina di opere tra cui le famosissime Gli amanti a St. Paul e I grandi mazzi di fiori.

Nella seconda si riscoprirà il mito di Dafni e Cloe secondo il punto di vista dell’artista in una quarantina di opere realizzate dopo un viaggio in Grecia.
Alcuni paesaggi della Terra Santa costituiscono invece il prologo delle due sezioni dedicate agli episodi biblici e ai dipinti sulla crocifissione di Cristo.
La quinta e ultima parte della mostra è dedicata all’esposizione di sculture, ceramiche e collages.

Un’esplosione di colori caratterizza tutte le opere in mostra legandosi al grande tema dell’amore declinato in tutte le sue molteplici accezioni: dall’amore sensuale tra fidanzati e coniugi (la moglie Bella è soggetto ricorrente dei dipinti esposti), all’amore paterno e alla tenerezza verso la figlia Ida, fino all’amore inteso in senso religioso nelle sezioni dedicate agli episodi biblici e alla crocifissione.

La mostra è curata da Meret Meyer e da Claudia Beltramo Ceppi, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa, in collaborazione con il Comune di Pisa, organizzata e realizzata da Giunti Arte mostre musei, in collaborazione con AVIS Autonoleggio, Trenitalia, Coop, SAT – Pisa International Airport.

Orari visite: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00 (la biglietteria chiude un’ora prima); lunedì chiuso.

Per ulteriori informazioni: www.chagallpisa.it

 

Invia un commento