Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea online | April 28, 2017

Scroll to top

Top

Visti da noi

“L’ Accabadora” appassiona tra mito e realtà

Cagliari. L’ attesa è finita! Oggi, 20 Aprile, esce nelle sale il film di Enrico Pau: “L’ Accabadora”, una narrazione densa di storia, ma allo stesso tempo di attualità, che tratta, con sapiente maestria, tematiche cruciali e  delicate riguardanti da vicino la società odierna. Continua

L’Accabadora, il film di Enrico Pau indaga il mistero della dolce morte

Un viaggio nel microcosmo arcaico della Sardegna negli anni ’40, tra le macerie della guerra. Una donna, potente, oscura e misteriosa del mondo lontano e rurale della Sardegna. Per alcuni, realmente esistita, per altri, solo leggenda. Continua

Castellabate: “Benvenuti al Sud” nella spiaggia del giglio di mare fra dubbi e promesse di riqualificazione

Viste spettacolari, paesaggi di mare e di collina di un’Italia di periferia è l’ambientazione scelta da Luca Miniero per il noto film “Benvenuti al Sud” ambientato a Castellabate in provincia di Salerno. La località resa famosa dalle riprese per la Medusa film è un’oasi naturalistica di rara bellezza. Continua

Gramsci emoziona “Nel mondo grande e terribile”

Cagliari. Presso il cinema Spazio Odissea, martedì 21 Marzo, è andata in onda l’anteprima per la stampa del film dedicato alla vita di Antonio Gramsci. Continua

Intervista al deputato Luigi Gallo sulla condizione professionale dei Marittimi d’Italia

L’indignazione dei Marittimi d’Italia è arrivata finalmente alla protesta aperta: la situazione è insostenibile. Il nostro giornale incontra il deputato Luigi Gallo, da sempre sensibile a questi temi, alla vigilia della manifestazione del 17 marzo a Roma

Continua

Stato Migrante, personale fotografica di Roberto Pili al Ghetto di Cagliari.

Un’emozione molto forte. La prima cosa che noti è l’incognita delle persone che arrivano da un’altra realtà e non sanno cosa li aspetta.

Roberto Pili descrive così il suo primo e indimenticabile sbarco di migranti avvenuto nell’aprile del 2011 e che lo ha portato a raccontare il loro incessante arrivo in Sardegna.

La sua personale fotografica “Stato Migrante”, curata da Giacomo Pisano in collaborazione con Chourmo e Marina Cafè Noir, è stata inaugurata a Cagliari il 10 febbraio, e rivela i volti di coloro che hanno deciso di attraversare il mare per raggiungere le coste dell’Italia. All’inaugurazione sono intervenuti inoltre Don Ettore Cannavera, fondatore della comunità La Collina, Mauro Carta e Valter Piscedda. All’interno del percorso espositivo è possibile visualizzare la video mostra ‘Diversamente Migranti’.

Roberto Pili inizia la sua carriera di fotoreporter freelance nel 2007 e racconta che, quando ha iniziato a documentare i primi sbarchi, non aveva in mente di renderli una mostra o un’esposizione.

Continua