Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 13, 2017

Scroll to top

Top

Arte

Quasi Grazia di Marcello Fois, sold out e lunghi applausi al Teatro Massimo.

Applausi scroscianti e sold out per la pièce teatrale prodotta da Sardegna Teatro, scritto da Marcello Fois e diretto da Veronica Cruciani: Quasi Grazia, mette in scena quello che può essere definito un perfetto “romanzo in forma di teatro”, e racconta alcuni dei momenti cruciali della vita della scrittrice Grazia Deledda.

Continua

“Gioiello ritrovato” ipotesi intorno a un quadro di donna in abito sardo

Sabato 2 settembre un folto pubblico si è ritrovato all’ex Convento dei Cappuccini a Quartu Sant’Elena per assistere a una insolita presentazione voluta dall’Amministrazione comunale.
Un misterioso quadro, il Gioiello ritrovato, che rappresenta una donna in costume tradizionale quartese è stato per la prima volta mostrato al pubblico. Continua

Storia e identità contro lo spopolamento: l’esempio di Mapp.arte

I dati sullo spopolamento in Sardegna sono seri e a tratti sconsolanti: si dice che le Isole delle Baleari e Cipro supereranno gli abitanti della nostra (fonti SSEO), che circa trenta paesi moriranno nei prossimi sessanta anni. Continua

La Primavera dei popoli

La Primavera dei popoli preme sempre di più alle porte e la politica, purtroppo confusa, non riesce a leggere gli avvenimenti; la metamorfosi in atto è nel desiderio di un nuovo stile di vita; Continua

Street Art, murales e riqualificazione urbana

Intervista a Ivan Licari, vice presidente associazione culturale Skizzo, San Gavino. Continua

Cenni storico artistici su alcuni casali di Baronissi

Acquamela

L’Ex Ospizio di Acquamela, posto di fronte la chiesa dell’Annunziata (già dedicato alla Madonna di Loreto), è ricordato in un documento datato 1422.

È ancora visibile un arco gotico tardo trecentesco; forse qui, ricevette assistenza nel 1385 Papa Urbano VI che fuggiva da cardinali e baroni in rivolta contro di lui, all’epoca del Grande Scisma d’Occidente.

Proprio di fronte, troviamo il portale della chiesa dell’Annunziata; l’arco d’ingresso, è un … Continua

Archeologia della Valle dell’Irno

Un itinerario archeologico culturale, è costituito dall’asse Macchione-Sava-Cologna-Fratte.

Fino a qualche decennio fa, solo qualche toponimo dava indicazione incerta, compreso il nome che dà il nome alla Valle.

Elementi osco-sanniti, lucani, greci, etruschi si sono sovrapposti prima di quelli latino-romani, con i caratteri di instabilità delle civiltà di transito, in un territorio che non offriva possibilità di insediamento stabile, con il vantaggio di offrire traffici verso il mare.

Lo sbocco … Continua

La natura con gli occhi del cuore nel Parco dei Castelli Romani

Occhi d’artista che ritraggono le meraviglie della flora e della fauna italiana, la natura con gli occhi del cuore, gli occhi di una naturalista precocemente scomparsa che aveva dedicato la sua vita alla Natura sono oggi gli occhi di 40 artisti che si sono ritrovati al Parco dei Castelli Romani. Continua

“L’ Accabadora” appassiona tra mito e realtà

Cagliari. L’ attesa è finita! Oggi, 20 Aprile, esce nelle sale il film di Enrico Pau: “L’ Accabadora”, una narrazione densa di storia, ma allo stesso tempo di attualità, che tratta, con sapiente maestria, tematiche cruciali e  delicate riguardanti da vicino la società odierna. Continua

Titu Andronicu: Shakespeare rivive a teatro grazie alla lingua sarda

Cagliari. Il 4 Aprile al teatro Massimo è andato in scena “Titu Andronicu – Sa Mudadura”,  l’adattamento teatrale della tragedia shakespeariana del Tito Andronico, prima opera tragica del celebre drammaturgo inglese, con la regia di Daniele Monachella, attore e regista sassarese.

La tragedia parte del circuito “Sardegna Teatro – Teatro Massimo” , progetto che si pone l’obbiettivo di  rappresentare la definitiva trasformazione del Teatro di Sardegna in Teatro di Rilevante … Continua