Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | February 23, 2018

Scroll to top

Top

Cultura

Food Travel Monitor 2016 e perché il turismo enogastronomico è importante.

Partire è un po’ lasciarsi ispirare. Anche da cibi, ristornati e culture locali. E voi, avete già scelto la meta della vostra prossima vacanza?

Continua

Food Tourism Day 2018: turismo, trend e professioni.

Con il Food Tourism Day, il turismo enogastronomico accende l’interesse del pubblico dell’edizione 2018 di Bit – Borsa Internazionale del Turismo, che si è appena conclusa a fieramilanocity.

Continua

Le Regioni Europee della Gastronomia 2018. È l’anno dell’Irlanda e dell’Olanda.

Cosa hanno in comune Galway, Sibiu, le isole dell’Egeo meridionale? Sono i territori che hanno ottenuto il riconoscimento di Regione Europea della Gastronomia per gli anni 2018 e 2019, preceduti da East Lombardy, regione premiata per l’anno 2017.

Il convengo tenuto in Bit è stata l’occasione per tracciare in primis un bilancio delle attività svolte e delle prospettive per East Lombardy (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova).

Continua

Alla Sardegna

UNO SCORCIO DI SARDEGNA
Da Capo Teulada, lembo estremo poetico
il mar Tirreno che si riflette sulle bianche
spiagge e le dune Continua

Turismo enogastronomico: viaggiare per scoprire.

Tra le principali scommesse degli ultimi anni legate al turismo, quello enogastronomico si conferma per l’Italia come una risorsa economica e culturale con ampi margini di crescita.

Continua

Le fragranze della diversità

I pomeriggi estivi in Sardegna sono lunghi se si abita in un paese lontano dal mare, io amavo il silenzio innaturale che circondava la nostra casa in “s’inghiriada” (curva). Continua

LA SCULTURA LIGNEA DEL SETTECENTO FRA NAPOLI E LA SARDEGNA

 

Un po’ di storia
Quando si parla di arte in Sardegna nel Settecento, si deve necessariamente far riferimento agli importanti apporti esterni, non solo italiani ma anche iberici. Come sappiamo, la Spagna ha esercitato il suo dominio sull’Isola per circa quattro secoli, un tempo sufficientemente lungo per instillare nella cultura sarda elementi propri di quella iberica e per rendere difficile la nascita di un’arte sarda autonoma. Continua

Scrivimi! di Franco Rizzi: le due guerre, l’oceano e l’avverso destino di un marinaio innamorato

di Alessia Mocci
Mattea non era riuscita ad alzarsi, fino al suo letto non era arrivata. Così il suo terzo figlio era nato lì, sulla soglia di casa, con la sola assistenza di due vicine, accorse alle sue grida. Continua

La Sardegna spagnola ne “Il Corregidor” di Francesco Abate e Carlo Melis Costa.

Cagliari, 1665. Dom Jorge Baxu, corregidor de hidalgos (un magistrato scelto per giudicare e, spesso, assolvere i nobili) sbarca in Sardegna dopo aver attraversato tutto il mondo dal Rio de Oro del Sahara, dove è stato vicino alla morte, passando per le colonie americane per poi arrivare a Cagliari. Continua

Lo Stato dell’Arte della Marineria in Italia al 2017

Se avete seguito le vicende di questi ultimi anni che hanno portato all’assurdo corso direttivo, saprete che a detta del MIT, clamorosamente smentito dall’EMSA, era l’EU a chiedere al Marittimo Italiano di frequentare tale corso, nonostante la stessa European Maritime Safety Agency avesse aperto una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia relativa alla qualità dell’educazione nautica, evidentemente compromessa a causa del decadimento dell’Istituto Nautico di cui l’odierno Istituto di Trasporti … Continua