Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 11, 2018

Scroll to top

Top

Doblóg Archivi - Mediterranea

Abitacolo per pensieri, di Daniela Melis

Franco Arminio in Sardegna a dicembre: Tonara e Nuoro

In Sardegna dicembre prende vita tra poesia e paesologia. A portarle è Franco Arminio, che nell’isola, e non solo, non ha bisogno di presentazioni. L’autore irpino ha scritto negli ultimi anni libri che hanno già fatto scuola. Da Vento forte tra Lacedonia e Candela a Cedi la strada agli alberi; da Cartoline dai morti all’ultimo Resteranno i canti. Scuola di paesologia, s’intende. E, soprattutto, di poesia. Una poesia che tra web e vendite record torna a essere protagonista delle nostre vite. E che non … Continua

Franco Arminio in Sardegna: tra paesi e poesia

Dal 20 al 25 giugno Franco Arminio sarà in Sardegna per un tour isolano di presentazione del suo ultimo libro, “Resteranno i canti”. Verrà qui sotto il timido invito di una ragazza che dopo averlo scoperto due anni fa, non l’ha più abbandonato. Quella ragazza sono io. La volontà di averlo in Sardegna, dove vivo, era forte. Così una sera, mentre si faceva largo un incerto aprile, gli scrissi. Ed … Continua

Posti del Mediterraneo: visitare Genova

*Articolo originale tratto da: Il Mondo da un Doblòg

 

Tra le tante mete per delle vacanze in Italia, un travel blogger professionista probabilmente non consiglierebbe Genova (anche se il New York Times Travels l’ha fatto l’anno scorso, contro ogni concetto mainstream). Non è Roma, non è Firenze, non è Torino, non è nemmeno Milano o Napoli. È Genova e ogni volta che viene nominata, tutti storcono un po’ il naso. … Continua

Praga e Bratislava, passando per Brno: consigli per vacanze ed emozioni

Dopo il preludio, ecco pensieri e fatti di una nuova avventura all’estero (Praga, Brno e Bratislava). Prima di elencarne, però, tutti i consigli di viaggio, è necessaria un’ulteriore premessa.

Premessa: “futuro mordi e fuggi” e “futuro solido”

Mentre si cerca (invano) di costruire un futuro definito e stabile, chiamato anche “futuro solido”, da queste parti si è soliti … Continua

Viaggiare organizzati (preludio a una nuova avventura all’estero)

Se durante i vent’anni si partiva con quei due stracci che si avevano nell’armadio, inconsci del meteo e delle sciagure che avrebbero colto un giovane viaggiatore inerme, e appurato che i trent’anni portano a scoprire nuove frontiere della vacanza comoda e organizzata, giunti alla tenera età di trentuno anni è ormai certezza che il modo di viaggiare sprovveduto (e quindi giovane) è giunto definitivamente al termine. Continua