Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 14, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

CAOS – LA WEBSERIE - Sabato 18 aprile grande festa al Poetto per la scena finale - Mediterranea

CAOS – LA WEBSERIE – Sabato 18 aprile grande festa al Poetto per la scena finale
Redazione

La webserie CAOSCasa Argumental On Stage, nata con l’intento di misurare le proprie capacità facendo fronte alla mancanza totale di budget, è giunta alla scena finale.

A quasi un anno dal primo ciak, la Produzione vuole festeggiare coinvolgendo in una festa comparse, musicisti, ballerini, artisti di strada e tutti coloro che vogliono unirsi ad Alessandro, Alice, Giorgia, Don Isidoro, Topazio, Signor Andrea, Danila & Co. al Poetto, questo sabato 18 aprile. L’appuntamento è davanti allo stabilimento “Le due torri” al Margine Rosso dalle ore 10.00, per l’ultima delle scene dei 20 episodi di CAOS (per informazioni: 3931243508).

Il collettivo di artisti che animano Argumental Produzioni è composto da giovani artisti emergenti che si sono riuniti intorno al regista Alessandro Concas e hanno collaborato con lui a tutte le fasi della produzione della webserie.

Le puntate sono studiate per rispecchiare il percorso di costante miglioramento della produzione, della regia e dei mezzi tecnici. Argumental Produzioni ha scommesso sul rischio, per provare a dimostrare che, anche senza mezzi economici, i giovani artisti possono comunque aspirare a produrre progetti di qualità, grazie al contributo e alla collaborazione della propria comunità. Sono stati coinvolti, dunque, non solo artisti e tecnici, ma anche un pubblico di estimatori che non si limita al territorio di Cagliari, dove la webserie è stata concepita e ambientata, ma abbraccia fan in tutta Italia, come si può vedere dal canale Youtube e dalla pagina Facebook del progetto.

Le colonne sonore sono state selezionate da siti web che mettono a disposizione cover e musiche originali gratuitamente, secondo un approccio open all’arte. Inoltre, è stata stretta una collaborazione con la band cagliaritana “Io, Lisa e la Cioccolata”, che ha fornito le basi consentendone il libero utilizzo per gli episodi e composto ad hoc la sigla inedita “Se non avessi te”, illustrata dalla giovanissima disegnatrice Francesca Inguaggiato.

Nei 20 episodi che compongono la webserie si celano omaggi e citazioni a film di vario genere che il pubblico può cercare di indovinare: il primo a scoprire tutte le citazioni della puntata vince un premio messo a disposizione da uno sponsor, che cambia di volta in volta.

CAOS è diretta da Alessandro Concas, che ha frequentato un workshop di cortometraggi con Simone Lecca e Paolo Zucca e studia regia da autodidatta da 4 anni. Ha realizzato vari cortometraggi, arrivando secondo al concorso “3 minuti di celebrità a Cagliari” con il cortometraggio Z, e il suo corto “La vincitrice” ha vinto la categoria migliore attrice (Sabrina Bissiri) al concorso “Cortodino”. Carla Marcialis lavora come sceneggiatrice dal 2007, quando si è laureata al DAMS di Roma 3, frequentando poi un corso da aiuto regista. Ha lavorato a numerosi cortometraggi e lungometraggi, tra cui “Una notte blu cobalto” (Miglior Opera prima al 42° Houston Independent Film Festival, nelle sale italiane con la Bolero dal 18 giugno 2010).

Per info e contatti:
argumentalproductions@gmail.com
tel. 3931243508
Responsabile della comunicazione
Ambra Floris
ambrafloris@gmail.com
tel. 3452833750

CAOS – CASA ARGUMENTAL ON STAGE
Una WebSitcom di Alessandro Concas

con:

Alessandro Concas

Alice Deledda

Gianluigi Serci

Selene Manca

Pierpaolo Congiu

Angela Marotta
Con l’amichevole partecipazione di Corrado Licheri, Simeone Latini e gli Oopart – Artisti Fuori Posto (Filippo Salaris e Alessandro Pani)

e con:

Taglia 40 (Annalisa Zedde e Consuelo Melis)

Giorgia Lai

Veronica Broccia

Stefano Casula

Sara Onnis

Andrea Cortese

Giorgia Barraccu

Giampaolo Manca

Sceneggiatura: Alessandro Concas e Carla Marcialis
Sigla originale e musiche: Io, Lisa e la cioccolata
Animazioni: Francesca Inguaggiato
Facebook Casa Argumental On Stage

Invia un commento