Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Cagliari, prossimi appuntamenti del festival Approdi 2016 - Mediterranea

Cagliari, prossimi appuntamenti del festival Approdi 2016
Redazione

Prossimi appuntamenti da non perdere del festival Approdi 2016 di Cagliari, organizzato da Carovana S.m.i.

18 novembre 2016, si replica in differita su RadioX, lo spettacolo TENUE_Radiodramma tattile. Si tratta di un lavoro acustico, in forma di radiodramma, realizzato il 5 novembre al Centro d’arte e cultura “il Lazzaretto” di Cagliari. Sarà trasmesso, in differita, all’interno dello spazio quotidiano di approfondimento ExtraLive / Cagliari Social Radio, in onda dalle 18. Più info sulla pagina facebook 

Sabato 19 novembre 2016, dalle 16 alle 20 al Lazzaretto, Giro di Stile, scambio d’abito al femminile, un evento che coinvolge il pubblico femminile della città, pronto a vivere un’esperienza di condivisione unica. Lo spettacolo è a cura della compagnia toscana FOSCA. L’iniziativa è rivolta a donne di tutte le età, appassionate di moda e alla ricerca di un’esperienza unica. Lo spazio sarà animato con performer, musicisti e comparse che accompagneranno le partecipanti in ogni fase dell’evento.
Per info su raccolta abiti e termini di partecipazione:
da lunedì a venerdì ore 10-13 e 16-20 – Franca: 339.2709355 – carovana.smi@gmail.com

Domenica 20 novembre al Lazzaretto, dalle 20,00 in poi, Tutorial # Alieno nr1. Un maxi karaoke danzante da piazza, con balli tradizionali provenienti da tutto il mondo, un viaggio nell’identità culturale, nelle radici, nel senso di appartenenza. Un rito di integrazione al contrario che propone la danza come punto d’unione e di divertimento. Una karaoke danzante, in cui chiunque può divertirsi attraverso il corpo. Creato e diretto da Glen Çaçi, autore e performer albanese attivo in Italia, Belgio e Francia.  L’artista inviterà gli spettatori a un evento speciale: prima i presenti dovranno guardare attentamente una danza dallo schermo, per poi essere guidati dallo stesso Glen Çaçi nella sua esecuzione.

Invia un commento