Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | May 20, 2019

Scroll to top

Top

Stefano Esposito, Autore a Mediterranea

Stefano Esposito

Stefano Esposito

Articoli di Stefano Esposito

Cenni storico artistici su alcuni casali di Baronissi

Acquamela

L’Ex Ospizio di Acquamela, posto di fronte la chiesa dell’Annunziata (già dedicato alla Madonna di Loreto), è ricordato in un documento datato 1422.

È ancora visibile un arco gotico tardo trecentesco; forse qui, ricevette assistenza nel 1385 Papa Urbano VI che fuggiva da cardinali e baroni in rivolta contro di lui, all’epoca del Grande Scisma d’Occidente.

Proprio di fronte, troviamo il portale della chiesa dell’Annunziata; l’arco d’ingresso, è un … Continua

Dream & Beat evento targato Periferica Konnection in collaborazione con Deepevoli e Violettronica

Dream & Beat è un format ideato per il Dream Village di Paestum da Periferica Konnection, in collaborazione con Deepevoli e Violettronica, con lo scopo di promuovere concerti e dj set d’alto spessore artistico.

Gli eventi saranno ospiti del Dream Village di Paestum che, si avvale anche della professionalità di Eppiness Animazione, un moderno complesso ricettivo situato a Paestum a ridosso della Zona Archeologica dei Templi. La struttura si sviluppa su tre aree: … Continua

Archeologia della Valle dell’Irno

Un itinerario archeologico culturale, è costituito dall’asse Macchione-Sava-Cologna-Fratte.

Fino a qualche decennio fa, solo qualche toponimo dava indicazione incerta, compreso il nome che dà il nome alla Valle.

Elementi osco-sanniti, lucani, greci, etruschi si sono sovrapposti prima di quelli latino-romani, con i caratteri di instabilità delle civiltà di transito, in un territorio che non offriva possibilità di insediamento stabile, con il vantaggio di offrire traffici verso il mare.

Lo sbocco … Continua

Una Favola moderna in scena a Cava de Tirreni

La società ci insegna che non si può amare un disabile.

Meglio girare alla larga! Ce lo insegna con la scarsa informazione, o non mostrando mai in televisione persone con disabilità. Per esempio, voi avete mai visto un disabile che pubblicizza un profumo in Italia? Perché mai dovrebbe sentire il bisogno di rendersi attraente?

Forse, se provassimo a scindere disabilità e Persona, il nostro punto di vista cambierebbe.

Nella Favola … Continua

Blind Pottery Light

A Salerno il 15 dicembre 2015 si terrà la conferenza stampa di apertura alla Mostra Blind Pottery Light le Luci d’Artista di Salerno per non vedenti ed ipovedenti curata da Stefano Esposito.

Il percorso tattile nasce dalla volontà di andare oltre le barriere architettoniche e culturali, affinché anche alle disabilità sia reso fruibile l’evento “Luci d’Artista” le luminarie che, ogni anno vengono allestite nella città di Salerno in occasione del … Continua

Krizo de Arto elaxeto de Arto

Rintracciare il nostro Patrimonio velato dall’incuria, a volte ricoperto del tutto dai rifiuti, incamminandoci muniti di Instagram e di curiosità, alla ricerca del rispetto. Continua

C’era una volta, una piccola pausa culturale tra Nomentano e Tiburtino

La crisi con la sua pesante serranda, è giunta su un piccolo angolo culturale di Roma, non troppo pubblicizzato, come avrebbe meritato. Continua

I contributi dell’archeologia cinese a Palazzo Venezia

Dal 3 luglio 2014 al 16 febbraio 2015, le sale del Refettorio quattrocentesco di Palazzo Venezia, ospiteranno la Mostra “Le leggendarie tombe di Mawangdui. Arte e vita nella Cina del II secolo a. C.”.

L’evento è curato dalla Professoressa Zhen Shubin, patrocinato dal Ministero della Repubblica Popolare Cinese, dall’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, State … Continua

La lavorazione dei tessuti in Via del Babuino

Passeggiando in direzione di Piazza del Popolo, tra una stradina e l’altra, sbucando in via del Babuino da Via Margutta, ci si imbatte in un edificio ospitante la Galleria d’Arte Benucci che, riporta al di sopra dell’ingresso la scritta incisa: “Erulo Eroli” (Roma 1854, Roma 1916).

Figlio del Marchese Pio e della Marchesa Beatrice Orlandi, pittore ed arazziere, apprese le tecniche della ceramica, della vetrata policroma e dell’arazzo, muovendo i … Continua

Sono un Graforibelle Mamma

La Casa della Memoria e della Storia di Roma, presenta la mostra “Sono un Graforibelle Mamma”.

Vengono riaperti gli archivi segreti del movimento che porta il nome di Graforibelli; ma chi sono esattamente?

Innanzitutto è fondamentale premettere che, il gruppo, ha avuto il suo apice nel 1990; a farne parte sono Andrea Guerra, Carlo Barbanente, Carlo Prati, Roberto Grossi, Valerio Bindi.

Un centinaio di vignette raccolte in occasione dell’evento ospite … Continua