Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | February 23, 2019

Scroll to top

Top

Articoli diMeriem Dhouib, Autore a Mediterranea

Donne e politica nella Tunisia post-rivoluzionaria

Pensando alla festa della donna e al ruolo femminile nel periodo post rivoluzionario, mi sono soffermata a riflettere sui pregi e i difetti della donna della politica tunisina. Continua

E se il tuo Medioevo corrispondesse al mio Rinascimento

Quando penso al Medioevo non riesco a non rammentare le novelle del Boccaccio di Messer Torello che onora Saladino, oppure quella delle tre anela come silloge di un’epoca dove le lingue e le culture si mischiano attraverso l’attività del commercio. Il reale con il fantastico, l’immaginario collettivo occidentale con l’Oriente che vede in esso un mondo dorato e magico. Nel Decamerone, vero scrigno letterario troviamo una risposta a quella fatidica … Continua

Ragazzi visti da Tunisi

Quando studiavo a Pavia osservavo gli studenti manifestare nelle piazze, vendere giornali di partiti politici, insultare uomini politici. Continua

Storie del Mediterraneo

Ho sempre pensato al fascino del mar mediterraneo visto sotto tutti i suoi angoli. L’ho immaginato come un grande teatro dove le storie si sono moltiplicate, le civiltà si sono scontrate e incontrate, dove le leggende si sono raccontate, dove le madri hanno visto i loro mariti partire, i propri figli morire, dove le guerre si sono fatte, le spie si sono incontrate, le merci si sono scambiate, le lingue … Continua

Pensieri sul concetto di cittadinanza tunisina post rivoluzionaria

È difficile definire la cittadinanza quando si nasce in un paese dove si parla in arabo, si scherza in francese, si sogna in italiano e si canta in berbero. Continua

Il mio grosso grasso matrimonio tunisino

Nell’immaginario collettivo occidentale il matrimonio arabo-musulmano è spesso collegato all’idea di 7 giorni e 6 notti e ad interminabili notti fastose dove si balla, si mangia e si canta. L’idea non è poi così lontana dalla realtà. Infatti per quanto riguarda questa cerimonia in Tunisia, bisogna dire che la maggior parte delle famiglie s’indebita quando deve buttarsi dentro quest’impresa. In arabo si dice “forssat Al ‘omr” cioè l’occasione della vita, … Continua

Facebook: da confessione ad atto liberatorio

Confessarsi, liberarsi, criticare, deridere, esprimersi collettivamente o singolarmente su internet: Continua

Il pazzo di Layla, l’Orlando Furioso arabo: la poesia luogo di follia d’amore

Il pazzo di Layla

Il pazzo di Layla

Una delle più antiche leggende della cultura arabo musulmana, narrate e tramandate oralmente da carovane, beduini e viaggiatori attraverso il mondo è quella di colui che disse non potete capire perché non avete i miei occhi e il mio cuore. Continua

C’era una volta un glorioso paese chiamato Tunisia…

Il dono è una cosa che ti arriva quando meno te lo aspetti, quando sei poco preparato, quando arrivi alla disperazione. Continua

La poesia di Abu Nuawass: vino, amore e trasgressione

Chissà perché l’essere umano è sempre attirato da ciò’ che è vietato. Continua