Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | March 24, 2019

Scroll to top

Top

Articoli diFabio Ciminiera, Autore a Mediterranea

Consumo di dischi

La fenomenologia dell’acquirente dei dischi si articola da sempre in una variopinta serie di manifestazioni. Dal consumatore saltuario all’audiofilo, dal collezionista al cultore di un genere all’onnivoro. Continua

Le rotte della musica

Nel 2009 ho realizzato un libro, Le rotte della musica (Ianieri Edizioni, Pescara), costruito per mezzo delle domande rivolte ad ottanta tra musicisti e operatori culturali dell’area mediterranea, per mettere in evidenza come il canale di comunicazione offerto dal mare e le distanze ridotte, avevano permesso nei secoli contatti reciproci tra le culture e come la presenza di questo mare circoscritto, avesse poi influito sulle varie storie musicali dei protagonisti. … Continua

La musica del medioevo

Andare alla ricerca della musica del medioevo è una sfida senza molti punti di riferimento. Continua

Morte e resurrezione. Il miserere nelle processioni del venerdì santo in Abruzzo

L’incontro tra morte e musica, nella mia mente, mi rimanda un ricordo che viene sin dall’infanzia ed è, vale a dire, legato alle processioni del Venerdì Santo di Ortona. Continua

L’emigrazione musicale

Qualche tempo addietro abbiamo già parlato di precarietà e mancanza di welfare per i musicisti e degli artisti in genere Continua

Rivoluzioni musicali

“Ciao Fabio… rimettendo in ordine, ho trovato due scatole una piena di videocassette e una di musicassette. Ti possono servire per registrare, le posso riutilizzare?” Continua

La musica del Mediterraneo

La musica del Mediterraneo – come, più in generale, la sua cultura – è la sintesi di quanto è avvenuto nel corso dei secoli sulle sue sponde. Continua

Nino Antonacci, ospitalità a suon di jazz

Il Moody Jazz Cafè di Foggia è un luogo dove la musica è ospitata e trattata con ogni riguardo. Continua

La musica fra vent’anni

«Intanto dico che non faccio previsioni, perché la storia non ha movimenti lineari, le cause in corso hanno delle implicazioni estremamente complesse. Però ci sono delle cose su cui puoi fare affidamento, vale a dire la logica delle politiche culturali.»

Vaticinare il futuro è un’operazione impossibile, se si spera di indovinare come andrà a finire: diventa un esercizio utile se viene fatto con l’ottica di leggere il presente alla luce … Continua

L’Aquila, la cittadinanza della musica

La cittadinanza per un musicista è costituita da una serie di relazioni con il luogo in cui vive. Relazioni con i colleghi, dialogo con le istituzioni, frequentazione dei posti dove si studia e si ascolta musica. Continua